,,

Elon Musk: "Se muoio in circostanze misteriose è stato bello conoscervi". La sua frecciata al rivale russo

L'imprenditore ha pubblicato un messaggio enigmatico sui social che ha sconvolto i follower, poi la spiegazione

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Con un messaggio comparso sui social nella notte Elon Musk, proprietario di Tesla e SpaceX e neoproprietario di Twitter, ha fatto preoccupare milioni di follower. Poche parole, ma macabre e misteriose per il multimiliardario sudafricano che ha risposto in maniera indiretta ad alcune minacce arrivate dalla Russia da Dmitry Rogozin, direttore dell’Agenzia Spaziale russa Roscosmos.

Il messaggio di Musk su Twitter

Quello pubblicato da Musk nel suo profilo Twitter è un messaggio che ha fatto gelare il sangue ai suoi 91,5 milioni di follower, parole enigmatiche ma piene di angoscia. “Se morirò in circostanze misteriose, sappiate che è stato bello conoscervi” ha scritto l’imprenditore.

Parole che non sono di certo passate inosservate, con migliaia di riposte e ricondivisioni per cercare di capire cosa stesse succedendo a Musk. Il 50enne di Pretoria, rispondendo alle tante reazioni piovute nel proprio profilo, ha poi rassicurato: “Farò di tutto per restare vivo“.

Musk minacciato, l’accusa dalla Russia

Ma perché Musk ha scritto questo messaggio su Twitter? A spiegarlo è stato lo stesso numero uno di Tesla, che nella continuazione del tweet che ha creato il caos sui social ha svelato i motivi del testo enigmatico scritto pochi minuti prima.

Pubblicando uno screen di un testo in russo, Musk ha fornito ai suoi 91,5 milioni di follower la traduzione in inglese di un messaggio che il suo acerrimo nemico Dmitry Rogozin avrebbe inviato agli organi di stampa russi.

Capo di Rosneft e fedelissimo di Putin, Rogozin avrebbe accusato Musk di aver consegnato all’Ucraina i terminali wi-fi  per consentire agli ucraini di mantenere attive le connessioni via Internet nonostante le distruzioni della guerra. La tecnologia del sistema satellitare Starlink, secondo l’accusa russa, sarebbe stata fornita al battaglione Azov e ai marines ucraini asserragliati a Mariupol.

La consegna, secondo Rogozin, sarebbe avvenuta col contributo attivo del Pentagono e quindi Musk viene accusato di aver fornito equipaggiamenti per comunicazioni militari a forze combattimenti fasciste in Ucraina. La minaccia finale è quella che ha allarmato l’imprenditore: “Per questo, Elon, ti riterremo responsabile come un adulto , anche se continui a giocare a fare lo stupido”.

Messaggio Musk, le risposte sui social

Il messaggio pubblicato sui social da Elon Musk fa capire che l’imprenditore ha paura di quello che potrebbe accadere. Infatti il ricordo dei personaggi eliminati dai russi in giro per il mondo con veleni o sostanze radioattive non avrà di certo fatto dormire sonni tranquilli al 50enne proprietario del social network.

Tra i primi a rispondere al tweet c’è stata la madre Maye, che ha scritto al figlio che il messaggio non era divertente. Dopo essere stati rassicurati dall’imprenditore, numerosi follower hanno fatto seguito al messaggio chiedendo all’uomo d’affari di non mollare e di non lasciarsi abbattere dalle minacce arrivate dalla Russia.

musk Fonte foto: ANSA
,,,,,,,