,,

Vaccino, quando lo farà Matteo Salvini: l'annuncio del leghista

Il leader della Lega Matteo Salvini ha svelato quando farà il vaccino anti Covid: "A brevissimo"

Mentre la possibilità di rendere obbligatorio il vaccino anti Covid agita la politica, il leader della Lega Matteo Salvini ha annunciato quando riceverà la sua dose. Intervenuto a “Quarta Repubblica” su Rete4, Salvini ha spiegato: “Farò per mia scelta il vaccino a brevissimo”.

“La scienza però sono numeri, dati – ha sottolineato -. Oggi ho sentito l’assessore della Puglia che dice di vaccinare tutti i ragazzini dai 12 anni in su: amico mio, fermo lì. Il 95% dei morti è sopra i 60 anni, il virus colpisce chi è più fragile. Mancano 2,5 milioni di over 60″ da vaccinare, “bisogna consigliare questi signori: ‘Vaccinati, non ti obbligherò mai. Ma ti conviene vaccinarti’. Dai 60 anni in su è sicuramente conveniente vaccinarsi, il vaccino dai 70 anni in su salva la vita”.

Dopo aver dichiarato che il vaccino per i giovani non è necessario, attirando l’ira di numerosi scienziati, Salvini ha corretto il tiro: “Dai 20 anni in giù i morti per Covid dall’inizio del disastro sono 24, le reazioni avverse” al vaccino “sono migliaia. Mio figlio ha 18 anni, è libero di fare quello che vuole: se guardo i numeri, non rischia la terapia intensiva. Può contagiare qualcun altro? Se io mi vaccino e sono coperto e i miei genitori sono vaccinati e coperti, mia figlia di 8 anni può andarli a trovare, se è come ce l’hanno raccontata. Se poi il vaccino non copre, è un altro paio di maniche, ma io mi fido”.

Sulla sua vaccinazione, ha dichiarato con una punta di ironia: “Molti nel Pd tengono alla mia salute e chiedono quando mi vaccinerò. Farò un gesto spontaneo, firmerò un foglio come 35 milioni di italiani e mi assumerò la responsabilità per quello che succede”, ha affermato facendo riferimento al consenso informato.

Sul Green pass, che dovrebbe essere sul tavolo della cabina di regia già mercoledì, il leghista ha detto: “Se vogliamo usare questo pass per i grandi eventi e gli stadi, i concerti, il Gp di Formula 1, va bene. I servizi essenziali, come l’autobus o l’unico negozio nel paese, no. Ci sono tanti italiani che non possono vaccinarsi: cosa facciamo, non vanno sull’autobus o non vanno a lavorare? Non scherziamo…”.

Del green pass parleremo da ottobre in poi – ha concluso Salvini -. Come fai a fare un green pass che esclude la metà dei cittadini? Come fai a farlo partire adesso? Era nato per gli spostamenti da nazione a nazione, non per impedire di andare da Roma a Firenze. Non si possono stabilire restrizioni quando metà degli italiani non possono avere i requisiti”.

VirgilioNotizie | 19-07-2021 22:54

Politici, chi si è vaccinato contro il Covid e quando Fonte foto: ANSA
Politici, chi si è vaccinato contro il Covid e quando
,,,,,,,