,,

Aggressione omofoba a Pescara, individuato e denunciato l'autore

Uno degli autori dell'aggressione omofoba avvenuta a Pescara è stato identificato e denunciato. Si tratta di un ragazzo poco più che 20enne

L’autore del pestaggio di matrice omofoba avvenuto a Pescara la scorsa settimana è stato identificato e denunciato dai carabinieri per lesioni personali, con l’aggravante comune dell’aver agito per motivi abbietti o futili. Secondo quanto riporta l’Ansa, si tratta di un giovane di quasi 21 anni, definito come “un ragazzo con un’infanzia difficile alle spalle, che vive con i nonni, non lavora e non studia”.

Coppia omosessuale aggredita a Pescara

La coppia omosessuale è stata aggredita sul lungomare di Pescara, mentre i due giovani di 22 e 25 anni passeggiavano mano nella mano. Il branco ha assalito i due ragazzi, prima con insulti e poi con la violenza fisica: il 25enne è stato colpito al volto.

Dopo l’intervento di alcuni passanti, che hanno provato a difendere i ragazzi aggrediti, è scaturita una colluttazione ma all’arrivo dei carabinieri gli assalitori erano già fuggiti.

L’autore identificato grazie ai filmati di videosorveglianza

La vittima del pestaggio ha riportato la rottura della mascella ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Nel frattempo le indagini dei carabinieri sono andate avanti e attraverso l’analisi di telecamere di sorveglianza sono risaliti a uno dei componenti del branco.

L’auspicio è che in seguito alla denuncia e al riconoscimento di uno di loro, anche gli altri giovani aggressori vengano allo scoperto.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-07-2020 14:53

aggressione-pescara Fonte foto: ANSA
,,,,,,,