,,

Segretario della Difesa Usa Lloyd Austin in terapia intensiva: un mese fa era stato operato per un tumore

Il segretario della Difesa Usa Lloyd Austin è in terapia intensiva: il mistero sul precedente ricovero un mese fa aveva causato un caso politico

Pubblicato il:

Il capo del Pentagono, il segretario alla Difesa Usa Lloyd Austin, è stato ricoverato nuovamente in terapia intensiva per un tumore. Lo ha reso noto il portavoce del dipartimento, Pat Ryder, comunicando il trasferimento del suo superiore all’ospedale al Walter Reed National Military Medical Center per un “problema urgente alla vescica”. Austin era stato operato a dicembre 2023 per un cancro alla prostata e le sue condizioni di salute erano diventato un caso politico per la mancata comunicazione delle sue condizioni di salute alla Casa Bianca.

Il caso

In seguito all’intervento, il segretario alla Difesa Usa Austin era stato poi ricoverato in terapia intensiva a inizio gennaio, ma il presidente Joe Biden era stato avvertito soltanto quattro giorni dopo.

Circostanza che aveva costretto Austin a scusarsi pubblicamente in una conferenza l’1 febbraio e per la quale dovrà comparire Commissione delle Forze Armate della Camera il prossimo 29 febbraio. In seguito al caso, Donald Trump e diversi esponenti repubblicani avevano chiesto la rimozione del capo del Pentagono, che ha però ricevuto la conferma di Biden.

Fonte foto: ANSA

Il segretario alla Difesa Usa, Lloyd Austin nell’incontro con il premier israeliano Benjamin Netanyahu, a Tel Aviv, lo scorso dicembre

Il comunicato

Questa volta il Pentagono si è affrettato a comunicare il ricovero in ospedale del segretario alla Difesa, specificando che il vice segretario, il presidente dello stato maggiore congiunto, la Casa Bianca e il Congresso sono stati avvertiti della situazione.

“Stasera, dopo una serie di test e valutazioni, il Segretario è stato ricoverato nell’unità di terapia intensiva del Centro medico militare nazionale Walter Reed per terapie di supporto e stretto monitoraggio”, si legge nella dichiarazione.

“Allo stato – prosegue il comunicato del Pentagono – il Segretario mantiene le funzioni ed i compiti propri del suo ufficio. Il vice Segretario è pronto ad assumere le funzioni e i compiti del Segretario alla Difesa, se necessario. Il segretario Austin si è recato in ospedale con i sistemi di comunicazione classificati e non classificati necessari per svolgere le sue funzioni”.

I programmi

Dal precedente ricovero di due settimane, Austin era stato dimesso il 15 gennaio ed era tornato a lavorare al Pentagono per la prima volta dopo un mese il 29 gennaio.

Non è chiaro quanto potrà durare questo nuovo ricovero in terapia intensiva e se cambierà i piani del segretario della Difesa, atteso il 14 febbraio a Bruxelles per la riunione del gruppo di contatto per l’Ucraina con gli omologhi dei Paesi Nato.

lloyd-austin-segretario-difesa-usa-tumore Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,