,,

Matteo Renzi, non solo prescrizione: piano per far perdere il Pd

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi avrebbe un piano per far perdere il Pd alle prossime elezioni regionali

La prescrizione non è l’unico terreno di scontro tra il fondatore e leader di Italia Viva Matteo Renzi e gli alleati di governo. Secondo quanto rivelato da ‘Dagospia’, i deputati del Pd avrebbero il timore che Italia Viva sia intenzionata a far perdere al Partito Democratico tutte le prossime elezioni regionali, a eccezione della Toscana.

Renzi in questo modo darebbe un colpo alla segreteria Zingaretti, al Pd, al centrosinistra e a tutto il governo e tornerebbe al centro della scena politica.

Il piano del leader di Italia Viva sarebbe quello di candidare un proprio esponente contro quello del centrosinistra in ogni elezione regionale, tranne che in Toscana, in modo da determinare il risultato nei confronti “testa a testa”.

Matteo Renzi e lo scontro al governo sulla prescrizione

Sulla sua e-news, intanto, nelle scorse ore, Matteo Renzi ha lanciato un avvertimento al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

Queste le parole del leader di Italia Viva: “Quanto a Bonafede, che ci accusa di molestarlo (ma l’ex dj avrà mai letto il codice penale? Lo sa che la molestia è un reato?), noi auguriamo al Ministro buon lavoro. Gli diamo due mesi di tempo. Se le cose cambiano, bene. Altrimenti ci vediamo in Senato“.

A ‘Il Fatto Quotidiano’, sempre sul tema prescrizione, Renzi ha poi dichiarato: “Sulla prescrizione Italia Viva non condivide la linea del Governo, quindi o non voterà o non parteciperà al voto, dipende da cosa c’è in Consiglio dei Ministri. Se c’è prescrizione no, su tutto il resto si va avanti”.

Renzi, infine, ha risposto con un “No” secco alla domanda se questo scontro sia l’anticamera di una crisi di governo.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-02-2020 16:02

Matteo Renzi, non solo prescrizione: il piano contro il Pd Fonte foto: Ansa
,,,,,,,