,,

Zona rossa a Pasqua in tutta Italia. Le misure del nuovo decreto

Il Governo ha deciso per la chiusura nazionale sotto le feste e per una nuova stretta per il cambio di colore delle regioni

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 12 marzo il decreto legge che sostituisce il Dpcm. In vigore dal 15 marzo, intrdouce misure più restrittive e regole più rigide. Vengono modificati con il documento anche i criteri per entrare in una fascia di colore diversa. “Le Regioni che avranno un numero settimanale di casi superiore a 250 ogni 100 mila abitanti passeranno automaticamente in zona rossa”, si legge nel dl, che introduce anche importanti novità per Pasqua e Pasquetta.

Cosa cambia per le regioni arancioni: le visite a parenti e amici

“Dal 15 marzo al 2 aprile 2021 e nella giornata del 6 aprile 2021, nelle regioni nelle quali si applicano le misure stabilite per la zona arancione, è consentito, in ambito comunale, lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 5 e le ore 22″, si legge nel documento.

Ma solo “nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi. Lo spostamento di cui al presente comma non è consentito nei territori nei quali si applicano le misure stabilite per la zona rossa”.

Si tratta di una misura che ricalca quanto stabilito dal precedente governo per le vacanze di Natale, e che permette a due conviventi, con figli o familiari disabili a carico, di visitare amici e parenti.

Nuovo decreto Covid: tutte le regioni gialle diventano arancioni

In base a quanto fa sapere l’Ansa, il nuovo decreto legge fa passare alla zona arancione tutte le regioni finora in zona gialla. Si tratta di una misura prevista per limitare la diffusione delle varianti del coronavirus in tutta la Penisola.

Solo la Sardegna dovrebbe rimanere invece zona bianca.

Covid, le regioni in zona rossa a Pasqua e Pasquetta: il piano

L’intenzione del Governo è quella di blindare le vacanze di Pasqua: tutto il Paese passa in zona rossa il 3, 4 e 5 aprile. Quindi tutti a casa anche a Pasquetta.

Nuovo decreto Covid: bonus baby sitter e congedi parentali

Nel documento ci dovrebbe essere anche il via libera per l’anticipo dei congedi parentali in relazione alle nuove chiusure causa Covid e all’aumento delle zone rosse su tutto il territorio nazionale. Il congedo dovrebbe essere retribuito al 50% per chi ha figli minori di 14 anni, mentre non sarà retribuito dai 14 ai 16 anni. Fino ai 16 anni dei figli viene ribadito il diritto allo smart working.

Secondo quanto riferito all’Ansa da fonti di Palazzo Chigi, nel dl è arrivato anche un bonus baby sitter per i lavoratori autonomi, i sanitari e le forze dell’ordine, di 100 euro a settimana, alternativo al congedo parentale.

Covid, fino a quando saranno valide le misure del nuovo decreto

Le nuove misure restrittive anti-Covid approvate dal Governo saranno valide da lunedì 15 marzo a martedì 6 aprile. L’esecutivo ha optato per un decreto legge e non per un Dpcm, dando un forte segnale di discontinuità rispetto al passato.

VirgilioNotizie | 12-03-2021 13:50

Nuovo decreto Covid, lockdown a Pasqua e colori: cosa cambia Fonte foto: ANSA
Nuovo decreto Covid, lockdown a Pasqua e colori: cosa cambia
,,,,,,,