,,

Uomo accoltellato e preso a martellate a Rozzano, davanti a una discoteca: ricoverato in condizioni gravi

Violenta aggressione a Rozzano, alla periferia di Milano, fuori da una discoteca: grave un uomo di 39 anni

Pubblicato il:

Violenza dopo il sabato sera a Milano. Nell’hinterland della città lombarda, nel territorio del comune di Rozzano, un uomo è stato preso a coltellate e martellate da un gruppo di persone fuori da una discoteca. Le sue condizioni sono gravi.

La dinamica dell’aggressione di Rozzano

Attorno alle 5 del mattino di domenica un uomo italiano di 39 anni è stato aggredito all’esterno della discoteca La Kalle Club di via Curiel a Rozzano, un comune alle porte di Milano, confinante con la periferia sud del capoluogo lombardo.

Secondo la prima ricostruzione data dalla stessa vittima, il 39enne sarebbe stato circondato da un gruppo di una decina circa di persone. Non è chiaro se ci fosse stato qualche screzio pregresso.

Rozzano Milano Discoteca aggressioneFonte foto: Tuttocittà
Rozzano, nella città metropolitana di Milano, dove è avvenuta l’aggressione

L’aggressione è cominciata subito dopo. Le persone che avevano circondato l’uomo lo hanno colpito con una decina di coltellate al torace, alla schiena e all’addome. Inoltre uno degli aggressori era armato di martello, con il quale ha sferrato un colpo all’altezza di un occhio.

Le indagini per individuare gli aggressori

Le forze dell’ordine hanno immediatamente avviato un’indagine per chiarire le responsabilità di quanto accaduto. La vittima è stata ascoltata per quanto possibile date le sue condizioni di salute, ritenute gravi.

Buona parte delle informazioni che i carabinieri avranno a disposizione per individuare chi siano gli aggressori del 39enne proverranno dagli impianti di video sorveglianza del locale La Kalle Club e delle strutture circostanti di via Curiel.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Corsico, guidati dal capitano Fabrizio Rosati. Le forze dell’ordine sperano di individuare con rapidità i colpevoli e le ragioni dell’aggressione di domenica mattina.

Le condizioni della vittima

Subito dopo l’aggressione i testimoni hanno chiamato i soccorsi. L’ambulanza del 118 è arrivata immediatamente sul posto. I sanitari hanno costatato le gravi ferite riportate dal 39enne e lo hanno portato alla clinica Humanitas di Rozzano, poco distante dal luogo dell’attacco.

L’uomo è tuttora ricoverato in condizioni gravi presso l’ospedale milanese, dove è entrato in codice rosso. Secondo quanto riscontrato dai medici però, i soccorsi sono stati sufficientemente tempestivi da permetter un intervento decisivo. Il 39enne non sarebbe quindi in pericolo di vita.

carabinieri-r Fonte foto: 123RF

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,