,,

Ucciso in piazza, la sindaca di Voghera: Adriatici "persona stimata"

La sindaca di Voghera rompe il silenzio sull'assessore della sua giunta finito ai domiciliari per aver ucciso il 38enne Youns El Boussetaoui

Massimo Adriatici, l’assessore alla Sicurezza di Voghera agli arresti domiciliari per aver ucciso con un colpo di pistola in piazza Youns El Boussetaoui, è “persona stimata e rispettata in città”. Lo ha detto la sindaca leghista Paola Garlaschelli in una lettera aperta ai cittadini, dopo giorni di silenzio sui fatti di martedì sera.

“Sono giorni difficili per la nostra comunità. Siamo increduli – scrive Garlaschelli – per la tragedia che si è consumata, scossi dal clamore che ha investito la nostra città e dalla strumentalizzazione mediatica che hanno assunto fatti che la magistratura è stata chiamata a chiarire. È successo qualcosa di molto grave che inevitabilmente ci induce a riflettere profondamente”.

“È morta una persona in circostanze drammatiche e un assessore della mia giunta, persona stimata e rispettata in città, di cui abbiamo apprezzato il lavoro di questi mesi, è stato travolto da un fatto tragico. Non sta a noi giudicarne le responsabilità o le colpe. Insieme ai colleghi della giunta ed ai consiglieri di maggioranza ho ritenuto che un rispettoso silenzio fosse in questi giorni la scelta più saggia”.

“Voghera – afferma la sindaca – è una città oggi ferita come lo siamo noi tutti. Ho il dovere di difenderla e di descrivere la realtà, che è ben diversa da quella che sta emergendo. Voghera è una città moderata e accogliente in cui un pilastro portante del vivere sociale è costituito da associazioni di volontariato e da una fitta rete di servizi sociali. È una città forte di una comunità che ha ben presente quali siano i valori e il rispetto per i cittadini di ogni colore politico, credo ed etnia”.

La sindaca lancia poi una appello in vista della manifestazione organizzata per il pomeriggio di oggi, 24 luglio: “Dobbiamo ricordare che ci troviamo in un momento particolare, la pandemia ha risvegliato sentimenti di paura e diffidenza, a volte facendo emergere la parte più oscura della società, e siamo profondamente preoccupati che questa strumentalizzazione possa alimentare ulteriore rabbia e violenza”.

“Mi rivolgo a tutti , richiamando i valori più veri in ognuno di noi, affinché la tragedia già avvenuta non inneschi una spirale di violenza. Il mio appello va alla stampa, ai cittadini, ai manifestanti e ai politici. Voghera merita il rispetto che si deve a chiunque subisca tutto questo. Spegniamo le ostilità e uniamoci solidali, perché il modo migliore per rispettare la memoria di chi non c’è più è preferire il dialogo all’odio e alle barricate”.

VirgilioNotizie | 24-07-2021 12:38

Chi è Massimo Adriatici, l'assessore leghista di Voghera Fonte foto: ANSA
Chi è Massimo Adriatici, l'assessore leghista di Voghera
,,,,,,,