,,

Scende dal bus e viene investita sulle strisce dalla jeep dei pompieri vicino Trento: muore dopo il ricovero

La vittima dell'incidente è una donna di 73 anni, molto conosciuta nella zona: Matilde Delugan, infatti, era un'insegnante in pensione

Pubblicato il:

Muore dopo essere stata investita da una jeep dei vigili fuoco. È l’esito della tragedia avvenuta nella serata di ieri, sabato 13 gennaio, in Trentino. La vittima è Matilde Delugan (73 anni): la donna è stata travolta da un mezzo dei vigili mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L’incidente è avvenuto davanti agli occhi del marito.

Investita dopo essere scesa dal bus

Il terribile incidente è avvenuto nella tarda serata di sabato 13 gennaio lungo la strada statale 237 del Caffaro a Basso Arnò, tra i comuni di Borgo Lares e Tione, in provincia di Trento.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima era appena scesa alla fermata del bus proveniente da Trento quando si è consumato l’incidente.

Strada statale 237 del Caffaro a Basso Arno'Fonte foto: Tutto città
La strada statale 237 del Caffaro a Basso Arnò, dove è avvenuto l’incidente mortale

La 73enne avrebbe attraversato la strada sulle strisce pedonali per raggiungere, dall’altra parte della carreggiata, il marito con cui sarebbe tornata a casa. Ma è in quel momento che sarebbe stata travolta.

Matilde Delugan lucida fino all’arrivo in ospedale

In base a quanto si apprende, il mezzo dei vigili del fuoco stava rientrando in caserma dopo un servizio quando è avvenuto l’incidente.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorritori del 118, un elisoccorso e gli agenti della polizia locale delle Giudicarie che hanno chiuso il tratto di strada per eseguire i rilievi necessari a ricostruire la dinamica del sinistro mortale.

La jeep dei vigili del fuoco procedeva nel rispetto dei limiti di velocità, spiega ‘Tgr Trento‘ aggiungendo che sull’asfalto non sarebbe stato riscontrato nessun segno di frenata.

Come riportato dal ‘Corriere del Trentino‘, la donna non è morta sul colpo. Al contrario, infatti, la 73enne sarebbe rimasta cosciente fino all’arrivo in ospedale.

Le sue condizioni, però, sarebbero peggiorate proprio dopo l’arrivo nella struttura ospedaliera di Tione. Così, Matilde Delugan è morta poco dopo il ricovero.

La comunità in lutto per la morte dell’insegnante in pensione

La vittima era molto conosciuta in zona. La 73enne, infatti, era un’insegnante in pensione. La sua è “una grave perdita per la comunità”, ha commentato il sindaco di Borgo Lares, Giorgio Marchetti.

Non solo: la famiglia della vittima è stata anche molto attiva nella vita politica della comunità. Sempre il ‘Corriere del Trentino‘, infatti, fa sapere che il marito della donna, Elio Collizzolli, è stato vicesindaco a Bolbeno mentre la figlia è attualmente consigliera comunale a Borgo Lares.

Pochi giorni prima a Trento si è verificato un altro incidente: due donne e un neonato sono stati ricoverati dopo essere stati investiti da un’auto mentre passeggiavano sul marciapiede.

trento-investita-da-jeep-dei-vigili-del-fuoco Fonte foto: istockphoto

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,