,,

15enne morto investito a Cagliari in via Peretti sulle strisce: stava andando a scuola, conducente sotto shock

Un ragazzo di 15 anni è stato investito e ucciso sulle strisce pedonali a Cagliari, mentre si recava a scuola

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Tragedia a Cagliari. Un ragazzo di 15 anni è stato investito sulle strisce pedonali da un’auto ed è morto sul colpo, sbattendo la testa sia contro la macchina che sull’asfalto. Sotto shock il conducente che si è fermato per soccorrerlo.

La dinamica dell’incidente di Cagliari

Nella mattinata di lunedì, poco dopo le 8 del mattino, a Cagliari, un giovane ragazzo di origini cinesi è stato investito e ucciso mentre attraversava la strada lungo le strisce pedonali di via Peretti.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa ‘ANSA’ il ragazzo, di soli 15 anni, stava raggiungendo la corsia che dal Brotzu porta a Pirri, per raggiungere la fermata dell’autobus, probabilmente per recarsi a scuola. Nel suo zaino infatti sono stati ritrovati libri e quaderni.

Cagliari ragazzo investitoFonte foto: Tuttocittà
La zona di Cagliari dove è stato investito il ragazzo

In quel momento, mentre attraversava sulle strisce pedonali, è stato investito da una Fiat Punto all’altezza del ristorante Mc Donald’s. L’impatto non sarebbe stato molto violento, ma il 15enne è comunque morto sul colpo.

I soccorsi immediati e la morte del 15enne

Quando il giovane di 15 anni è stato investito dalla Fiat Punto, ha sbattuto la testa e il corpo sia contro il parabrezza dell’auto che lo ha travolto, sia contro l’asfalto su cui è stato sbalzato negli attimi immediatamente successivi all’incidente.

L’automobilista, una 50enne di Selargius, che guidava la macchina coinvolta nell’incidente si è fermata ed è scesa a soccorrerlo. Poco dopo è stato raggiunto da un’ambulanza del 118. I sanitari hanno provato a rianimare il 15enne, ma senza successo.

I soccorritori si sono fermati per aiutare anche la stessa automobilista, che è risultata in stato di shock per quanto accaduto. Sul posto è arrivata anche la polizia locale per i rilievi di rito. La Punto è stata sequestrata, la conducente sarà probabilmente indagata per omicidio stradale.

I disagi al traffico dopo l’incidente

Le forze dell’ordine hanno immediatamente iniziato le indagini per capire esattamente la dinamica di quanto accaduto. La morte del ragazzo ha reso inevitabile la chiusura della strada su cui è avvenuto l’incidente.

Per questa ragione, il traffico su via Paretti è stato fermato e deviato. Stando a quanto riporta il sito del quotidiano locale “L’Unione Sarda”, questo ha causato diversi disagi nella zona per tutta la mattinata.

I pedoni sono tra le categorie più a rischio sulla strada. Anche alla vigilia di Natale un uomo era stato investito a Palmi, sulla SS18, morendo a causa dei traumi riportati nell’incidente.

ambulanza Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,