,,

Pechino 2022, sullo sfondo della pista di Big Air c'è un "paesaggio infernale" al posto delle montagne

Agli utenti sui social non è piaciuto il Big Air Shougang, la rampa di freeski installata a Pechino per le Olimpiadi invernali 2022

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Sta facendo discutere di sé sui social network il grande impianto olimpico di Pechino per il salto con gli sci, il Big Air Shougang, costruito nei pressi di un’acciaieria in disuso. Alcuni spettatori lo hanno infatti paragonato a un “paesaggio infernale” e “distopico”, in riferimento alla zona circostante.

Pechino 2022, perché sui social si discute del “paesaggio infernale” e “distopico” della rampa di sci

Il Big Air Shougang, l’enorme rampa da sci installata nella parte occidentale di Pechino, ha ospitato il primo giorno della competizione olimpica invernale, a margine degli eventi di qualificazione Big Air di freeski femminile e maschile. Molti spettatori hanno quindi concentrato lo sguardo sull’impianto, commentando senza troppe lusinghe.

Il contrasto tra lo scenario urbano e quello a cui solitamente gli amanti degli sci sono abituati, cioè montagne innevate ed elementi naturali, ha scatenato il dibattito sui social.

Osservando le torri di raffreddamento e i macchinari posizionati nei pressi della rampa, c’è chi non ha lesinato critiche nei confronti dello scenario quasi post-apocalittico nel quale hanno avuto luogo le gare di Pechino 2022.

pechino 2022Fonte foto: ANSA

Pechino 2022, la storia del Big Air Shougang dopo la riqualificazione dell’acciaieria

Il complesso Big Air Shougang è la prima struttura Big Air permanente al mondo. La rampa svetta per 60 metri ed è visibile da tutto il circondario, nel mezzo del primo stabilimento statale della Cina, che precedentemente era utilizzato come acciaieria.

Per anni il sito ha contribuito ad alimentare l’inquinamento della zona, motivo per cui è stato chiuso e riqualificato per essere trasformato nella rampa permanente di Big Air. La scelta del parco industriale non è stata casuale, in quanto doveva rappresentare proprio una forma di redenzione, nel nome della sostenibilità “green”, per un’area che in passato era nociva per l’ambiente.

Pechino 2022, non tutti hanno criticato il Big Air Shougang: “È fantastico”

Se gli utenti sui social hanno definito “brutto” e “infernale” il progetto realizzato nel distretto di Shijingshan a Pechino, ad altri lo scenario è apparso meno angosciante. Come riporta il Daily Mail, la sciatrice freestyle Eileen Gu, che ha conquistato l’oro nel freeski per la Cina, ha affermato: “Il luogo è fantastico”.

“Non c’è neve da nessuna parte, eppure sembra di essere su un ghiacciaio”, ha continuato.

TAG:

big air Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,