,,

No vax, Giovanardi sospeso dall'Ordine dei medici: la reazione del fratello Carlo, ex senatore

Sospeso dall'Ordine dei medici il fratello di Carlo Giovanardi, Daniele, ex primario del pronto soccorso di Modena. Le sue posizioni no vax

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Daniele Giovanardi è stato sospeso dall’Ordine dei medici per non essersi vaccinato contro il Covid-19. La notizia, di per sé, non avrebbe nulla di speciale se non fosse che il medico in questione, ex primario del pronto soccorso di Modena, è il fratello del ben più famoso Carlo Giovanardi, ex senatore.

Daniele Giovanardi sospeso dall’Ordine dei medici

L’ex primario del pronto soccorso di Modena, Daniele Giovanardi, è stato sospeso dall’Ordine dei medici in quanto no vax, come riporta la Gazzetta di Modena. In una intervista al giornale online “La Pressa”, Giovanardi ha inoltre specificato di aver fatto avere all’Ausl di Modena la documentazione, certificati medici, che lo esenterebbe dalla vaccinazione.

La posizione controversa di Giovanardi in tema di somministrazione del vaccino anti Covid era già apparsa chiara a partire da alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa locale e nazionale.

Daniele Giovanardi

Daniele Giovanardi, infatti, si è dichiarato contrario al vaccino anti coronavirus in diverse occasioni. In particolare, ha già spiegato di avere una posizione contrapposte in tema di somministrazione anti-Covid rispetto al fratello gemello. Come, ad esempio, ha sottolineato sulle pagine di Repubblica: “Da 40 anni – ha dichiarato Daniele Giovanardi – faccio il medico, lui il politico. Uno vaccinato l’altro no. Vediamo chi campa di più”.

La discutibile sfida è stata lanciata da Daniele Giovanardi, gemello di Carlo, ex ministro e sottosegretario dei governi Berlusconi e senatore della Repubblica fino al 2018. Daniele è un medico in pensione, secondo la sua teoria l’iniezione anti Covid è più rischiosa del virus stesso.

“Ho fatto fare il vaccino a centinaia di persone: settantenni con patologie, diabete, ipertensione, obesi. Ma se uno viene da me e mi chiede: ‘Faccio vaccinare mia figlia di 16 anni?’, rispondo di no”. Giovanardi ha spiegato, infine, di non temere ripercussioni sulla salute, perché “se domani mi sveglio con la febbre, comincio dal primo giorno con delle terapie, antinfiammatori e così via”.

La reazione di Carlo Giovanardi

Nettamente diversa è la posizione del fratello gemello Carlo Giovanardi che, come riporta il Corriere, due giorni fa ha ricevuto la terza dose e non perde occasione per ribadire che “la strategia vaccinale portata avanti è l’unica via possibile per uscire dalla pandemia. Ho una posizione del tutto contraria a chi va in piazza a protestare”.

“Mio fratello non si ritiene un no vax, ma dice di essere critico su alcuni aspetti del vaccino. Ne abbiamo parlato apertamente. Mi sono permesso di dirgli che, all’età di 71, sarebbe meglio immunizzarsi, visto che rientra nelle categorie fragili. Mio fratello dice di non potersi vaccinare per tutta una serie di patologie. Su questo l’Ausl dovrà chiarire se le patologie di mio fratello siano tali da esentarlo dal vaccino o no. Se poteva vaccinarsi e non si è vaccinato, è comprensibile che l’Ordine lo sospenda”.

Rotterdam, proteste no vax si trasformano in un inferno e la polizia spara: "Orgia di violenza". Le immagini Fonte foto: ANSA
Rotterdam, proteste no vax si trasformano in un inferno e la polizia spara: "Orgia di violenza". Le immagini
,,,,,,,