,,

Coronavirus, allerta Lombardia: oltre 1.000 contagi in un giorno

Record di contagi da coronavirus in Lombardia, la metà a Milano. Non si vedevano numeri simili dal 12 maggio

L’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, a margine di un convengo di Forza Italia a Milano, ha annunciato che sono 1.140 i nuovi contagi da coronavirus rilevati dalla Regione Lombardia il 10 ottobre. “Quello che sta succedendo negli ultimi giorni è una forte crescita dei positivi, legata presumibilmente al ritorno a scuola e alla vita sociale, dai primi di settembre”, ha dichiarato all’Ansa. “La gente è tornata in ufficio, e questo ha portato a 1.140 positivi, ma il numero delle terapie intensive è uguale a quello di ieri, e il numero dei ricoverati è cresciuto di una ventina di persone”.

Oltre la metà dei nuovi casi, 587, è stata registrata nella città metropolitana di Milano, e di questi ben 312 nel capoluogo. Seguono le province di Monza e Brianza, con 113 casi, Varesi, con 91 casi, Brescia, con 57 casi, e Pavia, con 40 casi. Numeri simili non si vedevano dal 12 maggio scorso. In quel giorno ci furono 1.033 nuovi positivi in Lombardia. Il 21 marzo fu il giorno con il maggior incremento giornaliero della regione, in piena emergenza sanitaria: 3.251 contagi.

I 1.140 nuovi contagi sono stati rilevati da 22.910 tamponi, con una percentuale di positivi del 4,9%, in salita rispetto ai dati del 9 ottobre, quando era del 3,8%. Si contano in Lombardia due nuovi decessi e 37 nuovi ricoveri.

Nei primi 4 mesi dell’anno, la Lombardia ha registrato 24.000 morti in più rispetto all’anno precedente, di cui 14.000 direttamente collegate al Covid. Le altre 10.000 potrebbero essere indirettamente causate dalla pandemia, con la saturazione degli ospedali.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-10-2020 16:14

Covid, tensioni a Roma per la marcia dei negazionisti no-mask Fonte foto: Ansa
Covid, tensioni a Roma per la marcia dei negazionisti no-mask
,,,,,,,