,,

Denise Pipitone, la madre Piera Maggio contro i russi: l'attacco

Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, è tornata a parlare dopo la settimana in cui si è riacceso il caso 'grazie' alla Russia

Ci hanno sperato in tanti, soprattutto la madre: ma Olesya Rostova, la ragazza russa più famosa in Italia nell’ultima settimana, non è Denise Pipitone. Piera Maggio, che non vede sua figlia dal 1° settembre 2004, data della sua scomparsa, è tornata a parlare della vicenda ospite a ‘Chi l’ha visto?’ su Rai 3.

Denise Pipitone, Piera Maggio torna a parlare della figlia

“Noi non molliamo, vogliamo la verità, vogliamo giustizia, ma soprattutto non ho mai perso la speranza di riabbracciare Denise. Non l’abbiamo mai persa, è’ sempre viva”. Queste le parole di Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, ospite a ‘Chi l’ha visto?‘ su Rai3.

La donna ha detto che l’abbraccio nei confronti di Denise “in questi giorni, forse mai come adesso, è forte ed è sentito da tante persone. Sono rincuorata – ha aggiunto – perché in questi giorni sono emerse anche quelle incongruenze e quelle anomalie che io ho sempre gridato in questi anni”.

Con la ragazza russa Olesya Rostova “questa verifica andava fatta senza remore”. Anche se, ha sottolineato Maggio, “il metodo che i russi pretendevano non era sicuramente un metodo che io avrei accettato: andare in quella trasmissione a fare quel teatrino è una cosa che non avrei mai potuto fare, non mi sarei mai prestata”.

Denise Pipitone, le scuse dal programma russo alla famiglia

Nei giorni scorso Dmitry Borisov, giornalista della trasmissione russa che ha dato spazio a Olesya Rostova e ha quindi contribuito a riaccendere i riflettori su Denise Pipitone, ha pubblicato un video sui social in cui, in un perfetto italiano, ha spiegato le sue ragioni.

“Comprendiamo le preoccupazioni di tutti i telespettatori italiani. Voglio scusarmi con i genitori di Denise per aver dovuto aspettare (l’esito del dna, ndr): spiego cosa è successo”.

“Non avevamo idea che Olesya potesse essere al centro di tanta attenzione in tutta Italia – ha continuato Borisov -: si è presentata al nostro programma in cerca di sua madre, fiduciosa che si trovi in qualche parte in Russia o in Ucraina”.

Il conduttore russo ha proseguito dicendo che “dopo la prima puntata abbiamo ricevuto tante chiamate dai telespettatori, anche da regioni remote del nostro Paese. Per tutto questo tempo il nostro team ha viaggiato in diverse città, raccogliendo informazioni“.

“Diverse famiglie erano sicure che Olesya fosse una loro parente – ha aggiunto -: stavamo aspettando il test del dna e il ritorno di Olesya a Mosca per poter continuare le ricerche”.

VirgilioNotizie | 14-04-2021 22:30

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda Fonte foto: ANSA
Olesya Rostova non è Denise Pipitone: le tappe della vicenda
,,,,,,,