,,

Crisi di governo, 5 Stelle tornano all'attacco: affondo alla Lega

"Se vogliono andare al voto, perché non si dimettono?", titola in un post il MoVimento

Il MoVimento 5 stelle ha sferrato un nuovo attacco alla Lega, attraverso un post sul blog delle Stelle. “Ma come, non dovevano mollare tutti la poltrona? Hanno aperto una crisi di governo in pieno agosto annunciando di essere pronti a dimettersi in blocco e invece ancora sono lì, incollati alla poltrona. Senza pudore!“.

Dopo che le voci su un possibile nuovo governo Lega-5 Stelle sono risultate infondate, il partito dei pentastellati non sembra voler perdonare la mossa del ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha aperto la crisi di governo chiedendo la sfiducia al premier Giuseppe Conte. E mentre il presidente del Consiglio scrive una lettera per sbloccare la situazione della Open Arms, i grillini chiedono ai ministri della Lega perché non abbiano ancora dato le dimissioni.

“Si tratta di una crisi surreale aperta dalla Lega solo per tutelare gli interessi di partito, per portare a casa nuove poltrone. Storia da Prima Repubblica, logiche di palazzo, intrighi politici, solo per conquistare nuovo potere. E in tutto questo i cittadini italiani rischiano di subire le conseguenze di questa irresponsabile azione della Lega”. Secondo i pentastellati infatti, la scelta di Salvini di aprire la crisi ad Agosto potrebbe costare agli italiani l’aumento dell’IVA, “che tradotto significa: + 1200 euro di spese per le famiglie ogni anno”. Infine, fanno un elenco di tutte le riforme in programma che, con un possibile ritorno alle urne, salterebbero: salario minimo, acqua pubblica, riforma della giustizia e riforma della sanità.

“Hanno dimostrato di ignorare i problemi dei cittadini, badando solo a capitalizzare. Hanno tradito gli italiani solo per gonfiare la propria pancia elettorale. Questo non è cambiamento, sembra di rivedere gli anni più bui della politica italiana”, concludono. “Siamo rimasti gli unici a garantire gli italiani e non molleremo di un solo centimetro”. In un altro post, pubblicato su Instagram, il MoVimento 5 Stelle aveva scritto: “La Lega a questo punto faccia dimettere i propri ministri e si sbrighi a votare il taglio di 345 poltrone! Siamo stufi delle loro chiacchiere, ormai hanno perso di credibilità tradendo la fiducia dei cittadini italiani!”.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-08-2019 12:44

Come è nata la crisi tra Lega e 5 Stelle Fonte foto: ANSA
Come è nata la crisi tra Lega e 5 Stelle
,,,,,,,