,,

Coronavirus: rifuta la mascherina, muore a 37 anni. Sdegno social

Richard Rose è morto a 37 anni a causa del Covid-19 dopo aver sottovalutato gli effetti della malattia e delle misure di prevenzione

Richard Rose, ex militare di Port Clinton (Ohio), è morto a 37 anni a causa del coronavirus, dopo averne sottovalutato la gravità. Sul suo profilo Facebook, il ragazzo aveva scritto di non voler indossare la mascherina, in quanto la pandemia era a suo parere una montatura.

Circa tre mesi dopo, Richard ha manifestato i sintomi del Covid-19 e ne ha parlato in un altro post su Facebook: “Sono stato molto male negli ultimi giorni. Ho i sintomi del Covid-19. Alla fine, stamattina mi hanno fatto il tampone. Dovrei sapere presto i risultati, voglio solo tornare a sentirmi bene!”.

Risultati che hanno di fatto confermato la sua positività. In un altro post ha scritto: “Sono ufficialmente in quarantena per i prossimi 14 giorni: sono risultato positivo al Covid-19. Spiace perché avevo appena iniziato un nuovo lavoro”.

Le condizioni di Richard sono progressivamente peggiorate fino al 4 luglio, il giorno in cui il ragazzo è deceduto. Alcuni utenti hanno commentato i suoi post con parole di cordoglio, mentre altri hanno usato parole di rabbia: “Quale prezzo da pagare per essere un idiota. Chissà quante persone ha infettato e ucciso”, si legge sotto uno dei suoi post.

Reazioni di sdegno anche verso questi commenti: “Non andate in giro a parlar male di una persona morta, vi fa sembrare degli imbecilli ignoranti indipendentemente dal fatto che abbiate ragione o meno”, ha scritto un altro utente.

Un episodio simile è successo in Texas, dove un ragazzo ha partecipato a un Covid party in seguito al quale ha perso la vita.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-07-2020 10:24

Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista Fonte foto: ANSA
Coronavirus, quali azioni espongono al contagio: la lista
,,,,,,,