,,

Bimbo di 6 anni ucciso e nascosto sotto il pavimento di casa: la madre è accusata di omicidio

Orrore in Arkansas: madre uccide il figlio di 6 anni e lo seppellisce sotto il pavimento di casa. Ferita anche la sorellina della stessa età

Pubblicato il:

Orrore nell’Arkansas, negli Stati Uniti. Una donna e un uomo sono stati arrestati dopo che le autorità hanno trovato il corpo senza vita di un bimbo di 6 anni sotto le assi del pavimento della loro abitazione. Il cadavere era lì probabilmente da tre mesi.

Arrestata la madre e il compagno

Nbc news riferisce che la polizia di stato dell’Arkansas ha arrestato la madre del bambino, Ashley Rolland, 28 anni, e Nathan Bridges, 33 anni, dopo aver scoperto il corpo del bambino di 6 anni sepolto sotto il corridoio dell’abitazione della coppia a Moro, a est di Little Rock.

Rolland e Bridges sono stati accusati di omicidio, vilipendio di cadavere, manomissione di prove fisiche e pericolo per il benessere di un minore. Sono detenuti nella prigione della contea di Lee, ha detto la polizia.

Bimbo morto mesi fa sepolto in casa

Le forze dell’ordine ritengono che il bimbo di 6 anni “sia morto per le ferite riportate in casa, forse tre mesi fa”, sottolineando che il medico legale di stato determinerà la causa esatta della morte.

Nell’abitazione, le autorità hanno trovato la figlia di 6 anni di Rolland con una serie di ustioni al cuoio capelluto. La bambina è in cura per le ferite riportate in un ospedale di Memphis ed è stabile.

Cosa non torna

La relazione di Bridges con Roland e la vittima al momento non è stata chiarita, così come non sono stati forniti i dettagli che hanno portato gli investigatori a ritrovare il corpo del bimbo di 6 anni sotto il pavimento dell’abitazione.

ArkansasFonte foto: 123RF
Resta da chiarire il movente dell’omicidio del bimbo di 6 anni

Il cadavere del piccolo di 6 anni, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, era in stato di decomposizione e nessuno sapeva il motivo per il quale era stato seppellito in quella zona della casa. 

Resta da chiarire il movente che avrebbe spinto la madre a uccidere il bimbo e a seppellirlo sotto il pavimento di casa.

Sempre a proposito di Stati Uniti, la vicenda ricorda quella donna di 28 anni arrestata, insieme al convivente 37enne, con l’accusa di aver ucciso il figlio di due anni. La morte del piccolo Ezekiel Harry, ucciso a Houma nello stato della Louisiana, ricorda per sommi capi la tragedia che ha coinvolto solo poche settimane fa la piccola Elena Del Pozzo in Italia.

Polizia Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,