,,

Canada, passeggera dimenticata in aereo: la denuncia su Facebook

Una donna ha raccontato di essere stata dimenticata sull'aereo dopo un volo Air Canada

Esperienza da incubo per Tiffany Adams, che si è risvegliata da sola e al buio all’interno dell’aereo di Air Canada che dal Quebec l’aveva riportata a Toronto.

Il racconto della donna è stato condiviso su Facebook dall’amica Deanna Noel-Dale. Tiffany Adams ha spiegato di essersi addormentata sul suo sedile da passeggero nella prima metà del viaggio (durato complessivamente un’ora e mezza) e di essersi risvegliata da sola e al buio attorno a mezzanotte (a distanza di ore dall’atterraggio): “Mi sono svegliata ancora con la cintura allacciata. Ero nella più completa oscurità ed è stato terrificante. Pensavo fosse un brutto sogno, poi mi sono accorta che era reale” ha raccontato Tiffany, che ha spiegato di soffrire di attacchi di panico.

Tiffany, che aveva il telefono scarico, ha raccontato di aver cercato in tutti i modi di trovare la via d’uscita o di segnalare la sua presenza a qualcuno. Alla fine, ha trovato una torcia e, grazie a quella, è stata avvistata da un dipendente dell’aeroporto.

Stando al racconto di Tiffany riportato dalla sua amica su Facebook, Air Canada si è scusata e le ha proposto l’uso di una limousine e la sistemazione gratuita in un hotel, ma la donna ha rifiutato l’offerta. La compagnia di volo ha assicurato che sono in corso investigazioni per capire come tutto ciò possa essere accaduto.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-06-2019 11:19

Canada, passeggera dimenticata in aereo: la denuncia su Facebook Fonte foto: 123rf
,,,,,,,