,,

Terremoto in Perù, forte scossa al confine con la Bolivia: magnitudo 7.2, frane e smottamenti, i danni

Forte sisma nel sud del Paese, cittadini in strada per la paura: il bilancio dopo il violento terremoto

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Una forte scossa di terremoto è stata registrata quest’oggi nel sud del Perù dal Servizio geologico Usa. Il sisma, secondo quanto riferito dall’Istituto di geofisica, è stata registrata alle 07:02 (le 14:02 italiane) con epicentro a 20 chilometri a nord-est di Ayaviri, Melgar (provincia di Puno), e a una profondità di 240 chilometri. Le prime stime parlano di una scossa di magnitudo 7.2.

Terremoto in Perù, dove è stata avvertita

Secondo l’Igp la scossa è stata avvertita in varie zone del Perù meridionale, dove la popolazione è scesa in strada temendo forti repliche del fenomeno. Finora, riferisce la radio RPP di Lima, non sono stati segnalati a causa del sisma danni materiali o vittime.

La forte scossa di terremoto registrata oggi ha avuto epicentro vicino alla città di Ayaviri, capoluogo dell’omonimo distretto del dipartimento di Melgar nella provincia di Puno, è stata avvertita nettamente, causando panico in grandi città del centro sud come Cusco, Moquega, Tacna, Apurimac e Arequipa. In quest’ultima località, riferisce nella sua pagina online la radio RPP di Lima, la popolazione si è riversata nelle strade, mentre il traffico si è paralizzato.

Terremoto in Perù, forte scossa al confine con la Bolivia: magnitudo 7.2, frane e smottamenti, i danniFonte foto: ANSA

Terremoto in Perù, il bilancio

Non ci sono ancora notizie precise su eventuali danni o decessi, ma Bárbara Cuadros, portavoce del Centro per le operazioni di emergenza nazionale (Coer), ha svelato: “Fino a questo momento non sono stati segnalati danni significativi alle infrastrutture o perdite di vite umane”.

Tuttavia, ha aggiunto, “sappiamo già che ci sono stati alcuni smottamenti da frane e caduta di massi, ad esempio a Yura, all’ingresso di Arequipa, e anche nelle aree vicine all’aeroporto”.

Perù, zona ad alta intensità sismica

I terremoti in Perù, va ricordato, non sono di certo una novità. La zona, infatti, è denominata “Anello di fuoco del Pacifico” e tante sono le attività sismiche registrate nel corso dell’anno.

La zona, nello specifico, registra addirittura oltre l’85% dell’attività sismica mondiale e le scosse di terremoto come quelle registrate quest’oggi sono molto frequenti. A impaurire, questa volta, è stata la forza e l’intensità del sisma che ha preoccupato e non poco i cittadini che hanno deciso di riversarsi sulle strade per paura di possibili crolli.

terremoto Fonte foto: ANSA
,,,,,,,