,,

Tentata estorsione a Silvio Berlusconi da parte di Giovanna Rigato: i 5 figli del Cav contro l'ex olgettina

I 5 figli di Silvio Berlusconi si sono costituiti parte civile contro Giovanna Rigato, ex olgettina accusata di tentata estorsione ai danni del Cavaliere

Pubblicato il:

I 5 figli di Silvio Berlusconi si sono costituiti parte civile nel processo a carico di Giovanna Rigato. L’ex olgettina è accusata di tentata estorsione ai danni dello storico leader di Forza Italia. Lo si è appreso martedì 30 gennaio, in occasione dell’udienza al Tribunale di Monza.

L’accusa di tentata estorsione

Secondo l’accusa, Giovanna Rigato avrebbe tentato un’estorsione prima di 500 mila euro e poi di un milione di euro ai danni di Silvio Berlusconi, in un incontro nella villa di Arcore.

L’ex olgettina, difesa dagli avvocati Stefano Gerunda e Corrado Viazzo, ha sempre negato ogni addebito: nel 2021, a Nuovo, aveva dichiarato:

Non ho alcuna paura di Berlusconi. Gli voglio un gran bene e gliene ho sempre voluto più di tante altre persone. La mia è stata una semplice richiesta di risarcimento per gli anni che ho trascorso nelle aule dei tribunali con i processi Ruby 1, Ruby 2, Ruby ter, che è tuttora in corso. Il calvario è cominciato nel 2010 ed è stato davvero stancante essere chiamata a testimoniare in continuazione. Nel corso degli anni sono passata da testimone a imputata con altre 28 persone per falsa testimonianza e corruzione in atti giudiziari e questo ha inevitabilmente leso la mia immagine”.

Il Cavaliere, come riportato dal quotidiano Il Giorno, versava già alla donna circa 2-3 mila euro al mese.

Quando si torna in aula

Si sarebbe dovuto presentare in aula anche Berlusconi, sempre come parte civile, ma per due volte sarebbe stato costretto a rinunciare prima per “motivi di salute” (anche se il pm Rosario Ferracane obiettò dopo averlo visto sugli spalti dello stadio del Monza) e poi per legittimo impedimento legato agli impegni da senatore a Roma.

L’udienza del 30 gennaio avrebbe potuto rappresentare la fine del processo stesso se i figli del Cavaliere avessero rinunciato a costituirsi parte civile dopo la morte del padre.

Si tornerà quindi in aula mercoledì 17 aprile.

Chi è Giovanna Rigato

Giovanna Rigato, sul suo sito ufficiale, scriveva: “Giornalista e showgirl, Giovanna nasce a Vittorio Veneto, nel ricco Nordest. Nel 2002 si trasferisce a Milano. Studentessa modello all’università IULM, partecipa ad alcuni casting televisivi. Dopo le prime esperienze televisive come ballerina nel corpo di ballo di Natalia Estrada La sai l’ultima? (Canale 5) e Arrivano i nostri (Canale 5), si apre per lei la porta rossa del Grande Fratello 6. All’uscita trova in Maurizio Costanzo un ottimo talent scout. Seguono le trasmissioni Buona Domenica e Questa Domenica (Canale 5) dove Giovanna è presente tutte le domeniche nel cast fisso. Nel 2006 consegue la laurea in Relazioni pubbliche e pubblicità, nel 2008 la qualifica di giornalista pubblicista. Romantica, testarda e sexy, Giovanna è anche mamma del piccolo Rafael”.

giovanna-rigato-silvio-berlusconi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,