,,

Studente cingalese insultato e aggredito alla stazione di Novara: circondato da 5-6 coetanei a lui sconosciuti

Uno studente cingalese di 17 anni è stato aggredito alla stazione di Novara: alcuni coetanei l'hanno circondato, strattonato e insultato per il colore della pelle

Pubblicato il:

Uno studente originario dello Sri Lanka è stato aggredito da un gruppo di coetanei alla stazione di Novara. L’ipotesi di reato è aggravata dall’odio razziale. Le indagini sono state affidate alla polizia ferroviaria, che sta già stringendo il cerchio attorno ad alcuni presunti aggressori.

Ragazzo aggredito a Novara

Come ogni mattina il 18enne, residente nella provincia di Novara, era sceso dal treno per raggiungere la sua scuola.

In una zona lontana dalle pensiline e piuttosto isolata, il ragazzo è stato raggiunto da un gruppo di cinque o sei giovani, i quali lo hanno circondato, strattonato, aggredito e insultato a causa del colore della sua pelle.

Un agente della PolferFonte foto: ANSA

Una decina di viaggiatori ha notato quanto stava accadendo e ha dato l’allarme, richiamando l’attenzione di due agenti della Polfer. All’apparire delle divise, il branco è fuggito disperdendosi in varie direzioni.

Gli agenti hanno prestato le prime cure all’aggredito, che a un primo esame non sembrava presentare lesioni.

I fatti risalgono allo scorso 22 novembre, ma di recente la vittima avrebbe riconosciuto alcuni aggressori dalle immagini delle videocamere di sorveglianza e alcuni di loro sarebbero stati identificati. Il ragazzo non li aveva mai visti prima.

Da quanto emerso dalle indagini e dal racconto del giovane, non si esclude la presenza di alcuni minorenni nel branco.

Si indaga per dare un nome agli aggressori

Il branco era sceso dallo stesso treno della vittima. C’è preoccupazione che vittima e aggressori possano incrociarsi nuovamente, dal momento che utilizzano la stessa linea ferroviaria negli stessi orari

Come scrive l’Ansa, una volta stabilità l’età degli assalitori individuati sarà la procura o la procura della repubblica presso il tribunale per i minorenni ad avanzare la richiesta di provvedimenti.

I precedenti

Negli ultimi mesi si sono verificati altri episodi violenti che hanno coinvolto giovanissime vittime a Novara.

A metà settembre uno studente che aspettava l’arrivo dell’autobus è stato aggredito nella piazza della stazione di Novara da un rapinatore che ha cercato di rubargli cellulare, zainetto e scarpe. Il ragazzino è finito in ospedale.

Sempre a settembre, un ragazzo di 17 anni è stato accoltellato 11 volte nel parco situato nel piazzale del Valentino, a circa 15 minuti a piedi dalla stazione.

17enne aggredito alla stazione di Novara Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,