,,

Processo a Salvini, sì del Senato: quanti sono i voti a favore

Dopo il voto nell'Aula di Palazzo Madama ora la palla passa al procuratore di Catania Zuccaro

Il Senato ha votato sì al processo per il leader della Lega Matteo Salvini sul caso Gregoretti. Lo scorso 20 gennaio la Giunta per le immunità del Senato aveva dato il via libera alla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini presentata dal Tribunale dei ministri di Catania.

La votazione, iniziata nel pomeriggio, si è chiusa alle 19 con 76 voti favorevoli, 152 contrari e nessun astenuto. L’Aula ha così respinto l’ordine del giorno presentato da Forza Italia e Fratelli d’Italia che chiedevano di negare l’autorizzazione a procedere, richiesta dal Tribunale dei Ministri. La Lega non ha partecipato al voto, uscendo dal Senato.

Caso Gregoretti, quali sono i prossimi passaggi dopo il sì del Senato

Con l’autorizzazione a procedere del Senato, sono in molti a chiedersi se si celebrerà il processo a Salvini. La risposta è che per poter arrivare in tribunale servono infatti altri passaggi.

Il primo passaggio, successivo al sì del Senato, è trasmettere tutti gli atti al tribunale ordinario di competenza, in questo caso si tratta di quello di Catania. La parola passa a Carmelo Zuccaro.

In secondo luogo, spetterà quindi al giudice per l’udienza preliminare decidere sul rinvio a giudizio nei confronti di Salvini, dopo aver ricevuto la richiesta dalla procura. Questo è il passaggio più delicato e che potrebbe portare a un nulla di fatto.

La procura etnea infatti aveva gia chiesto l’archiviazione per il caso Gregoretti: secondo i pm non esistono gli estremi del sequestro di persona, a differenza del caso Diciotti, che aveva visto la richiesta di autorizzazione a procedere respinta dal Senato lo scorso anno.

Caso Gregoretti, quali sono le accuse per Salvini

Matteo Salvini è accusato di sequestro di persona per aver impedito lo scorso luglio, in quanto ministro dell’Interno, lo sbarco per più di tre giorni a 131 migranti salvati nel Mediterraneo dalla nave Gregoretti della Marina Militare.

Al leader leghista vengono contestate le aggravanti dell’abuso di potere e dell’aver commesso il fatto a danno di minori. In caso di condanna rischierebbe fino a 15 anni di carcere.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-02-2020 06:20

Salvini e caso Gregoretti: le tappe della vicenda Fonte foto: ANSA
Salvini e caso Gregoretti: le tappe della vicenda
,,,,,,,