,,

Multata perché non vaccinata contro il Covid, ma è morta nel 2004: clamoroso errore in Sardegna

Una donna è stata multata per non essersi vaccinata contro il Covid, ma in realtà era morta quasi 20 anni fa, nel lontano 2004: è successo in Sardegna

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Ha ricevuto una multa da 100 euro perché non si è vaccinata contro il Covid ma, in realtà, lei è morta nel 2004. Il clamoroso errore è stato svelato da ‘La Nuova Sardegna’, che ha raccolto la testimonianza di Antonella, figlia di Maria Sedda, morta il 16 gennaio del 2004.

Multata perché non vaccinata, ma è morta nel 2004: la storia

Il ministero della Salute e l’Agenzia delle Entrate hanno inviato una lettera raccomandata, con ricevuta di ritorno, a Maria Sedda, di Lula (in provincia di Nuoro, in Sardegna), per avvisarla della sanzione di 100 euro in quanto over 50 e non vaccinata contro il Covid.

Maria Sedda, però, è morta quasi 20 anni fa, il 16 gennaio del 2004, quando non aveva ancora compiuto 38 anni.

Multata perché non vaccinata contro il Covid, ma è morta nel 2004: il clamoroso erroreFonte foto: ANSA
In Italia è stato reso obbligatorio il vaccino contro il Covid per gli over 50.

Multata perché non vaccinata, ma è morta: la lettera

Nella lettera raccomandata, con ricevuta di ritorno, inviata dal ministero della Salute e dall’Agenzia delle Entrate a Maria Sedda c’era scritto che la stessa Maria Sedda, over 50, non risultava aver iniziato il ciclo vaccinale primario anti Covid alla data del 1 febbraio 2022.

Per questo motivo, il ministero della Salute e l’Agenzia delle Entrate hanno avvisato Maria Sadda che sarebbe arrivata una sanzione economica pari a 100 euro a meno che la stessa “Gent.le Sedda Maria” non avesse dimostrato di aver avuto impedimenti oggettivi alla vaccinazione contro il Covid, obbligatoria per gli over 50 in Italia.

Multata perché non vaccinata, ma è morta: il racconto della figlia

‘La Nuova Sardegna’ riporta il racconto di Antonella, figlia di Maria Sedda: “Quando il postino mi ha consegnato la raccomandata, con ricevuta di ritorno, e ho visto che arrivava dall’Agenzia delle Entrate, ho pensato che fosse qualcosa per me o per mio padre. Non per i vaccini: abbiamo fatto tutti la terza dose”.

Antonella, che non aveva ancora 10 anni quando la madre, Maria Sedda, è venuta a mancare, ha poi aggiunto: “Mai avrei immaginato che si trattasse di mia madre”.

A partire dal 2004, anno in cui è scomparsa, il nome di Maria Sedda sarebbe dovuto essere depennato da tutti gli elenchi della Pubblica Amministrazione, inclusi quelli della Asl. A quanto pare, però, ciò non sarebbe avvenuto.

 

Vaccino Covid Fonte foto: ANSA
,,,,,,,