,,

Morta dopo oltre 5 ore di attesa al pronto soccorso di Agrigento aspettando alcuni esami: ira dei familiari

Una donna di 70 anni è morta al pronto soccorso di Agrigento dopo 5 ore di attesa. La famiglia denuncia e la polizia indaga sulle responsabilità

Pubblicato il:

È stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Agrigento per la morte di un’anziana in attesa al pronto soccorso da almeno cinque ore. Il fatto è accaduto all’ospedale San Giovanni di Dio e l’anziana, secondo quanto ricostruito dalle testimonianze, era stata messa in lista per alcuni esami. Durante l’attesa, di circa cinque ore, si è sentita male ed è deceduta. Sul corpo sarà disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso e capire se l’attesa prolungata abbia decretato la morte della donna.

Morta al pronto soccorso

Da Agrigento una triste notizia: una donna di settant’anni è morta al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio (anche un uomo è deceduto in ospedale a Viterbo per una ferita da taglio al collo). I parenti hanno voluto denunciare la vicenda, perché nonostante la corsa al pronto soccorso dopo un malessere, l’anziana non è stata presa in esame in tempo.

Come si apprende dai quotidiani locali, i parenti hanno presentato denuncia e la procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta. Sembra infatti che la donna non sia stata visitata adeguatamente al suo ingresso in pronto soccorso.

ospedale AgrigentoFonte foto: Tuttocittà.it
 Anziana morta dopo 5 ore di attesa in ospedale ad Agrigento, aperta inchiesta

Ospedale di Agrigento: aperta inchiesta

La polizia, che ha ascoltato i familiari della donna deceduta, hanno deciso di trattenere il corpo e sottoporre a nuovi esami la vittima di presunta non cura da parte dell’ospedale.

La Procura ha voluto aprire un’inchiesta per una maggiore trasparenza nei confronti della donna e dei suoi familiari. Tutta la documentazione dell’anziana, tra cui la cartella clinica, è stata sequestrata. Sarà disposta l’autopsia per verificare cosa ha portato al decesso della donna.

Perché la donna era in ospedale

Mentre i medici e gli infermieri vengono iscritti nel registro dell’inchiesta da parte della Procura, la polizia tenta di ricostruire le circa sei ore prima del decesso della donna di settant’anni. Secondo le informazioni, la donna si è recata al pronto soccorso perché lamentava un malessere diffuso.

All’ingresso è stata sottoposta alle prime domande per decidere l’urgenza della sua visita ed è stata fatta accomodare su una barella in attesa di controlli e degli esami. Dopo diverse ore però le sue condizioni sono peggiorate e la donna è deceduta. Secondo i familiari l’anziana è stata lasciata in attesa per troppo tempo e i suoi dolori ignorati fino alla morte. L’inchiesta chiarirà le dinamiche e le responsabilità del decesso.

morta-agrigento Fonte foto: 123rf

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,