,,

Metro rossa di Milano chiusa per un malore: rivolta dei passeggeri sui social, "non si respira"

Ferma la metro di Milano, un passeggero si sente male: rivolta degli altri sui social, "non si respira"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La metro rossa di Milano, la M1, è stata chiusa nella mattinata di mercoledì 29 giugno. La decisione è stata conseguente al malore avuto da una persona a bordo: per assisterla è stato necessario l’intervento del 118.

Chiuso il tratto da Pagano a Cadorna

Atm, che gestisce i trasporti su Milano, ha pubblicato un tweet in cui ha spiegato la situazione.

“Abbiamo chiuso la linea tra Pagano e Cadorna in attesa dei soccorsi a una persona che ha avuto un malore a bordo – si legge -. I treni sono rallentati sul resto della linea. A Cadorna si può cambiare con M2. Seguono aggiornamenti”.

Cosa è successo

I treni della linea M1 sono rimasti fermi per alcuni minuti, causando disagi e ritardi tra una stazione e l’altra.

Il passeggero che si è sentito male è stato soccorso dal personale del 118.

Al momento non si conoscono le sue condizioni.

Ripresa la circolazione

Con un secondo tweet, pubblicato poco prima delle 9, Atm ha informato la ripresa della circolazione.

In tanti utenti si sono lamentati per l’obbligo delle mascherine e la mancanza di aria condizionata: “Accendete l’aria”, scrive uno. “Noi bloccati a Wagner e fa caldo. Deve sentirsi male qualcun altro? Con la mascherina anche?????”, aggiunge un altro.

“Non c’è aria. Per favore non si respira con le mascherine”, chiosa il terzo.

Negli ultimi giorni la metro di Milano è finita sulle pagine dei giornali per dei giovani che hanno sniffato cocaina all’interno dei vagoni, ma anche per le borseggiatrici fermate dopo aver derubato un’anziana.

metro-milano Fonte foto: ANSA
,,,,,,,