,,

La pistola del deputato FdI Emanuele Pozzolo e la versione di Delmastro: cos'ha detto la persona ferita

La versione del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro sull'uomo ferito da un colpo partito dalla pistola del deputato Fdi Emanuele Pozzolo

Pubblicato il:

Si continua a discutere di quanto accaduto la notte di San Silvestro nel Biellese durante i festeggiamenti di Capodanno: un uomo di 31 anni, genero di un uomo della scorta del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro, è rimasto ferito alla gamba da un proiettile partito dalla pistola del deputato FdI Emanuele Pozzolo.

La versione del sottosegretario Delmastro

Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro ha raccontato in più interviste cosa è accaduto la notte di San Silvestro.

Al ‘Corriere della Sera’ ha spiegato: “Era l’1.30. I bambini erano stanchi, avevamo festeggiato il Capodanno in famiglia nella sede della pro loco dove mia sorella è sindaco (a Rosazzo, ndr). Abbiamo invitato anche i familiari degli agenti della mia scorta. Cena, brindisi, alcune canzoni. Poi la festa è finita ed eravamo pronti per tornare a casa. Sono uscito per caricare la macchina, ero a 300 metri di distanza, nel piazzale. Quando sono tornato ho trovato il ragazzo ferito e la moglie in preda al panico”.

Ancora Delmastro: “La donna urlava. Ho pensato fosse stato un botto, mi sono chiesto chi ne avesse acceso uno nella stanza. Poi ho capito che era un colpo partito dalla pistola di Pozzolo“.

In un altro passaggio dell’intervista, riferito all’onorevole Pozzolo, il sottosegretario alla Giustizia ha detto: “Chi era presente mi ha raccontato che aveva tirato fuori l’arma, una pistola grande quanto un accendino, per mostrarla. Poi è partito il colpo, accidentalmente“.

Le parole del ferito

A ‘La Repubblica’, Delmastro ha anche riferito quanto gli ha detto il 31enne ferito dopo lo sparo: “L’avevano messo sul tavolo al centro del salone. Era ferito alla gamba. Mi ha detto che aveva vinto il premio come miglior operaio dell’anno e sperava di vincerlo di nuovo. E poi ha aggiunto: ‘Mi dispiace per te che avrai dei casini e non eri neppure in sala‘”.

DelmastroFonte foto: ANSA

Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro.

Chi ha sparato con la pistola del deputato Fdi Emanuele Pozzolo?

Il deputato di Fratelli d’Italia Emanuele Pozzolo ha ammesso che la pistola da cui è partito il colpo è sua, ma ha aggiunto anche che il colpo è stato esploso in maniera accidentale e che non è stato lui a sparare.

Nell’intervista a ‘La Repubblica’, Delmastro ha commentato: “Se gli credo? Se fossi stato in quel salone potrei dirlo, ma io lì non c’ero e non ho visto nulla“.

Poi il sottosegretario alla Giustizia ha aggiunto: “Sono basito. Gli ho detto di venire, ma mai avrei immaginato che portasse una pistola. poteva andare in ventimila posti e invece è venuto proprio lì… Se l’avessi immaginato gli avrei detto di non venire”.

Pozzolo e Delmastro Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,