,,

Il deputato di FdI Emanuele Pozzolo e il giallo di Capodanno: parte un colpo di pistola, ferito un uomo

A Emanuele Pozzolo, deputato di Fratelli d'Italia, sarebbe partito un colpo di pistola durante la notte di Capodanno. La pistolettata ha colpito un 31enne

Pubblicato il:

Un deputato della Repubblica, una pistola e una festa di Capodanno: sono gli ingredienti della storia che arriva da Rosazza, in provincia di Biella. Il parlamentare di Fratelli d’Italia Emanuele Pozzolo precisa subito: “Non sono stato io a sparare”.

Emanuele Pozzolo e il colpo di pistola: cosa è successo

“Confermo che il colpo è partito accidentalmente, ma non sono stato io a sparare”, ha detto Emanuele Pozzolo, eletto alla Camera nel 2022 e membro della commissione per gli Affari esteri e comunitari.

Secondo una prima ricostruzione, durante i festeggiamenti per la notte di Capodanno presso la pro loco di Rosazza, Emanuele Pozzolo (che ha un regolare porto d’armi) avrebbe estratto una mini-pistola con l’intenzione di mostrarla a qualcuno dei presenti.

Emanuele PozzoloFonte foto: ANSA
Emanuele Pozzolo.

A un certo punto sarebbe inavvertitamente partito un colpo, che ha raggiunto alla gamba uno degli invitati rimasto ferito in modo non grave.

Chi è il ferito

La persona colpita è un giovane di 31 anni, genero di un membro della scorta del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro.

Anche quest’ultimo era presente alla festicciola. Il 31enne è così finito nelle statistiche degli oltre 270 feriti di Capodanno.

Pozzolo aveva festeggiato l’arrivo del 2024 a casa con i familiari. Poi aveva deciso di passare in pro loco per un saluto.

Il colpo di pistola è partito attorno all’una di notte. Il 31enne ferito è stato medicato e dimesso dall’ospedale nel corso della giornata. Sul caso indagano procura di Biella e carabinieri.

Le reazioni

“Sembra un film di terz’ordine e invece è la realtà: quanto accaduto alla festa con il sottosegretario alla giustizia e un altro deputato del partito della presidente del Consiglio ha dell’incredibile. Ci auguriamo che la Procura di Biella faccia chiarezza fino in fondo. In che mani si ritrova il nostro Paese”.

Questo il commento postato su X dal segretario nazionale di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni.

Anche Debora Serracchiani, responsabile Giustizia del Pd, ha criticato gli eventi:

“Apprendiamo da notizie di stampa che, in occasione del Capodanno, un deputato di Fdi armato e, sottolineiamo, che va in giro con il colpo in canna, ha ferito una persona vicina a un agente di scorta del sottosegretario Delmastro Delle Vedove”.

“Alla persona ferita va la nostra vicinanza, ma riteniamo questo un fatto gravissimo e un ulteriore comportamento del tutto incompatibile con i ruoli istituzionali che si ricoprono”, aggiunge l’esponente Dem.

“Ci aspettiamo che Giorgia Meloni, segretaria del partito a cui appartengono gli esponenti protagonisti di tali azioni, intervenga per chiarire quanto accaduto e per adottare i provvedimenti conseguenti. In un Paese normale ci si dimette per molto meno“, conclude Serracchiani.

Parte un colpo di pistola al deputato Emanuele Pozzolo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,