,,

Il cielo di Bolzano è arancione, ecco il perché di questo strano fenomeno: il video

Il cielo dai colori alieni non è un fenomeno dannoso, e la sua particolare bellezza ambrata ha anzi una spiegazione molto semplice e razionale

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Gli abitanti di Bolzano e di tutto il quadrante Est dell’Italia del Nord si sono svegliati stamattina sotto un cielo “marziano”. In tanti si sono riversati sui social, chiedendo ai propri contatti il motivo di questo strano fenomeno. Se il colore ambrato è infatti normale all’alba, è strano alzare lo sguardo e non vedere l’azzurro, o il grigio delle nuvole.

Perché il cielo sopra Bolzano è arancione: cosa sta succedendo

Il cielo arancione non è un evento particolarmente raro. Avviene infatti ad alcune condizioni, su tutte l’assenza di precipitazioni nonostante il cielo coperto. Come in questi giorni, dove le temperature in montagna sono primaverili e non ci sono rovesci rilevanti.

A colorare le nuvole è la polvere. In questo caso grossi quantitativi di pulviscolo proveniente dal deserto del Sahara. La parte più leggera della sabbia rimane intrappolata in alta quota quando non piove, ed è responsabile dell’atmosfera aliena a cui si sta assistendo nel Nord Italia.

In quali regioni si vedrà il cielo arancione dopo l’Alto Adige

La nube gialla e arancione proveniente dal deserto africano ha già coperto la Spagna e la Francia, per poi arrivare in Svizzera e in Italia. Oltre alle regioni del Nord, grazie ai venti di scirocco, è attesa anche al Centro e al Sud.

A esserne particolarmente interessate saranno la Sardegna, la Sicilia e le regioni tirreniche, dove però il cielo potrebbe non rimanere rosso a lungo.

È infatti prevista la pioggia su questi quadranti, che come è prevedibile sarà piena di polvere e quindi sporcherà macchine, case e strade.

Il “cielo marziano” sopra Murcia a causa della nube di polvere proveniente dal Sahara.

“Cieli marziani” in Spagna: meraviglia e allerta per la tempesta Celia

Il pulviscolo del deserto ha raggiunto tutta la zona settentrionale della Penisola iberica, tingendo i cieli spagnoli di arancione intenso e causando molta eccitazione sul web, dove si moltiplicano foto che sembrano provenienti da Marte, come scrivono i tanti utenti dei social che hanno immortalato la volta rossastra.

La tempesta Celia, come è stata rinominata in Spagna, però, ha causato molta allerta tra gli amministratori, preoccupati per le possibili precipitazioni, con fiumi di fango provenienti dal cielo dopo mesi di siccità.

cielo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,