,,

Covid, prete no vax intubato in rianimazione: paura focolaio in chiesa

Il parroco aveva espresso più volte posizioni contro il vaccino anti Covid, ma ha contratto la malattia ed è ora in terapia intensiva

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un parroco dell’Abbazia dei Santi Tommaso e Andrea di Pontevico, in provincia di Brescia, è stato intubato nel reparto di terapia intensiva degli Spedali Civili del capoluogo, con una diagnosi di Covid. Il prete è in condizioni critiche. La notizia ha fatto subito il giro del paese, considerando anche la fama del religioso.

Il 59enne si era definito in più occasioni no vax, e avrebbe tentato di convincere i suoi affetti e alcuni fedeli a non sottoporsi al vaccino anti Covid.

Non solo. Nella comunità si teme anche l’innesco di un nuovo focolaio, considerando che il parrocco, come riporta il Corriere della Sera, aveva celebrato la messa il 2 novembre quando stava già male e si occupava delle confessioni.

Oltre che in chiesa, inoltre, era molto attivo sul territorio. Si recava infatti a casa dei malati e degli anziani e all’interno delle Rsa per distribuire la comunione a chi non poteva recarsi in parrocchia.

La paura è quindi quella che possa aver contagiato persone fragili e collaboratori, facendo aumentare ulteriormente le infezioni nel piccolo centro lombardo.

Covid, prete no vax intubato in rianimazione: la situazione a Pontevico

Proprio all’inizio della pandemia il virus aveva causato importanti focolai nel paese, e il ritorno dell’incubo è una prospettiva inquietante per la popolazione.

Tuttavia la sindaca Alessandra Azzini ha sottolineato che la situazione sarebbe sotto controllo, con il monitoraggio costante da parte dell’azienda sanitaria.

Covid, prete no vax intubato in rianimazione: possibili provvedimenti

Potrebbe essere invece a rischio la posizione del prete no vax, considerando che la Diocesi aveva invitato tutti i religiosi a vaccinarsi come “atto doveroso” e segno di “rispetto della vita altrui“.

Non è escluso quindi che il vescovo possa prendere dei provvedimenti disciplinari per il parroco, che potrebbe essere sollevato dall’incarico e trasferito, una volta guarito.

Lockdown per non vaccinati in Italia? Pressing delle Regioni su Draghi Fonte foto: ANSA
Lockdown per non vaccinati in Italia? Pressing delle Regioni su Draghi
,,,,,,,