,,

Conte: l'accelerata sulle modifiche al reddito di cittadinanza

Il premier Conte, entro sei mesi, punta a rivedere la formula con cui viene assegnato il reddito di cittadinanza

Dopo tre riunioni riservate con il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, con il ministro dell’Innovazione digitale Paola Pisano e con il presidente dell’Anpal (l’Agenzia nazionale delle politiche attive sul lavoro), Domenico Parisi, Giuseppe Conte ha espresso la ferma volontà di riformulare la misura che norma la distribuzione del reddito di cittadinanza. A renderlo noto è Il Corriere della Sera. “Voglio che una soluzione sia operativa entro sei mesi, il reddito di cittadinanza in questo modo rischia di essere una misura assistenziale senza progettualità”, avrebbe chiosato Conte.

Pare che il premier abbia lamentato che a distanza di un anno e mezzo dall’introduzione del reddito non ci sia ancora in progetto un sistema unico e nazionale informatico che dovrebbe dare una mano ai disoccupati a cercare una mansione e le aziende a trovare le persone che vogliono lavoro.

Conte vorrebbe rapidamente apportare delle modifiche, per evitare che la misura sia, nei fatti, più una forma di assistenzialismo che di concreto aiuto per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Le sue disposizioni hanno il fine di trovare in fretta una soluzione e arrivano dopo le dichiarazioni su Quota 100 (ha affermato che non sarà rinnovata).

L’obbiettivo, sempre come scrive Il Corriere della Sera, “è quello di progettare e rendere operativa una struttura informatica che metta insieme, in modo che comunichino fra loro, 20 sistemi regionali diversi, con regole diverse che oggi i navigator sono chiamati a rispettare, e che sfoci in un secondo tempo in app nazionale, in un sistema operativo in grado di funzionare con efficacia e di rendere più difficile, quasi impossibile, rifiutare il lavoro e mantenere il reddito”.

VIRGILIO NOTIZIE | 28-09-2020 08:32

Elezioni 2020, da Conte a Renzi: i politici che hanno votato Fonte foto: ANSA
Elezioni 2020, da Conte a Renzi: i politici che hanno votato
,,,,,,,