,,

Usa, spari in un deposito FedEx di Indianapolis: almeno 8 morti

In un deposito di spedizioni nei pressi dell'aeroporto di Indianapolis un uomo ha fatto fuoco su diverse persone prima di uccidersi

Sono otto le persone uccise e diversi i feriti in una sparatoria avvenuta nella notte negli Stati Uniti. Come riportato da Ansa, l’attentatore si è suicidato dopo aver compiuto la strage in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis, nell’Indiana, intorno alle 23 di ieri, le 6 del mattino in Italia.

Almeno uno dei feriti è in pericolo di vita. Non è stata ancora svelata l’identità dell’aggressore né le motivazioni che l’avrebbero portato a compiere la strage.

“Siamo stati informati di diverse altre persone con ferite che sono state trasportate negli ospedali della zona o che vi si sono recate”, ha detto la portavoce dell’Indianapolis Metropolitan Police Department, Genae Cook, riportata da Adnkronos, precisando che di quattro persone trasferite in ambulanza una versa in condizioni critiche. Due persone sono state assistite sul posto. “È una tragedia”, ha affermato, aggiungendo che non ci sono feriti tra gli agenti.

“Ho visto un uomo con una sorta di fucile mitragliatore, un fucile automatico, che stava sparando all’esterno” ha testimoniato a una televisione locale, la Wish-Tv, uno degli addetti del magazzino FedEx sopravvissuto alla sparatoria.

Secondo notizie da fonti delle forze dell’ordine americane, riportate da il Messaggero, oltre ai morti, “10 persone hanno subito ferite gravi, altre 20 sono feriti in condizioni meno serie“.

VirgilioNotizie | 16-04-2021 11:28

sparatoria-indianapolis Fonte foto: Screenshot Ansa
,,,,,,,