,,

Udine, sparatoria a Caporiacco: morto un uomo e ferita una donna

Un uomo è morto e una donna è rimasta ferita in una sparatoria avvenuta a Caporiacco, nel comune di Colloredo di Montalbano, in provincia di Udine

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Nella mattinata di mercoledì 16 marzo, attorno alle ore 9.30, si è verificata una sparatoria a Caporiacco, nel comune di Colloredo di Montalbano, in provincia di Udine. Una persona è morta e un’altra risulta ferita gravemente. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri e la polizia.

Sparatoria a Udine: morto un uomo e ferita una donna

Secondo le prime informazioni apprese dall’agenzia ‘Ansa’ da fonti qualificate, l’uomo deceduto è un 72enne del posto, identificato dagli investigatori grazie ai documenti.

Sarebbe morto dopo alcuni spari: l’arma è stata rinvenuta a poca distanza dal cadavere.

Due delle tre figlie sono giunte sul luogo del ritrovamento del cadavere per il riconoscimento. L’anziano era separato dalla moglie da molti anni.

Si ignora la tipologia di rapporto con la donna ferita nella sparatoria, residente a San Vito al Tagliamento (Pordenone).

Le sue condizioni sono gravi, non dovrebbe essere in pericolo di vita: dopo essere stata stabilizzata sul posto, è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Udine.

È stata operata d’urgenza per estrarre due proiettili, era stata colpita alla scapola e al ginocchio.

Sparatoria a Udine: le indagini dei carabinieri

L’ipotesi più accreditata è quella del tentato omicidiosuicidio: l’uomo potrebbe aver sparato alla donna, una cittadina etiope di 43 anni, per poi rivolgere l’arma contro se stesso, uccidendosi.

I due si erano recati tra campi e vigneti, presumibilmente a bordo dell’auto della donna.

Ci sono comunque alcuni elementi al vaglio, a partire dalla proprietà dell’arma usata nella sparatoria.

Sparatoria a Udine: le prime dichiarazioni

Il sindaco di Colloredo di Montalbano, Luca Ovan, ha dichiarato all’Ansa che “siamo sgomenti e increduli per quanto accaduto”.

Il primo cittadino è stato tra i primi ad accorrere, anche se non ha potuto raggiungere la zona periferica, in mezzo ai campi, lungo la strada che conduce a San Daniele del Friuli, dove è avvenuta la tragedia.

“Le forze dell’ordine non fanno giustamente passare nessuno – ha riferito -: da parte nostra siamo a completa disposizione dei congiunti delle persone coinvolte”.

L’uomo trovato senza vita è “uno storico concittadino, anche se qualcuno mi riferisce che da poche settimane aveva trasferito la propria residenza a Majano”.

Sparatoria Udine Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,