,,

Sale a 15 il bilancio dei morti in Argentina per il maltempo: due decessi anche a Buenos Aires, la situazione

È salito a 15 il bilancio delle vittime causate dalla violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sull'Argentina e sulla capitale, Buenos Aires

Pubblicato il:

Sale a 15 il bilancio delle vittime in Argentina per la violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sul Paese e sulla capitale, Buenos Aires.

Forti piogge e raffiche oltre i 100 km/h

Secondo quanto riferito dall’Ansa, due persone sono morte nella capitale Buenos Aires, dove nel corso della notte sabato 16 e domenica 17 dicembre sono state registrate forti piogge – alternate da grandinate – accompagnate da intense raffiche di vento oltre i 100km/h.

Si tratta – riferisce il canale TN – di una donna colpita dal ramo di un albero spezzato dalla forza del vento e di un uomo caduto in un pozzo all’interno di un cantiere.

Il quartiere dove si è registrata la tragica morte della donna è stato uno dei più colpiti dal nubifragio. Nelle strade, riporta la stampa locale, ci sono ancora linee elettriche danneggiate e alberi che impediscono il passaggio dei veicoli.

L’arrivo di Milei a Bahia Blanca

Il presidente Javier Milei è atteso a Bahia Blanca, città portuale dove sono state registrate 13 vittime, uccise dal crollo parziale di una struttura sportiva.

In una nota della presidenza argentina riferisce che “il governo lavora di concerto con le autorità provinciali e municipali per fornire assistenza alle vittime. Il servizio meteorologico mantiene l’allerta arancione”.

argentina_maltempo_morti-1Fonte foto: GETTY

Violentissima ondata di maltempo sull’Argentina

Persone intrappolate, auto distrutte e più di 500 richieste di aiuto

Il municipio di Buenos Aires ha ricevuto 544 richieste di aiuto dalle prime ore di domenica mattina fino alle 9 del mattino a causa dei gravissimi danni provocati dal temporale che si è abbattuto sull’area metropolitana di Buenos Aires

Tredici persone hanno dovuto essere trasferite negli ospedali Fernández, Rivadavia e Durand con traumi cranici e fratture toraciche a causa delle ferite riportate. 

Più di una dozzina di strade sono state chiuse a causa del gran numero di rami caduti a causa degli intensi venti che hanno raggiunto i 130 chilometri orari all’aeroporto di San Fernando.

La forte pioggia, accompagnata da violente raffiche di vento, ha causato anche il ribaltamento di un piccolo aereo.

Aerolíneas Argentinas, la più grande compagnia aerea del Paese, ha comunicato che sono stati cancellati 100 voli e che molti altri hanno subito ritardi e riprogrammazioni nel corso della giornata di domenica 17 dicembre. 

argentina_maltempo_morti Fonte foto: GETTY

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,