,,

Neonato muore a Vicenza per un'infezione contratta in ospedale

La Procura di Vicenza ha aperto un fascicolo sul suo decesso, avvenuto a 15 giorni dalla nascita

Un neonato di soli 15 giorni, figlio di una giovane coppia residente a Schio è morto all’Ospedale San Bartolo di Vicenza, dove era stato trasferito dopo la nascita avvenuta il 22 giugno nel reparto maternità dell’Ospedale Alto Vicentino di Santorso. Il decesso risale al 7 luglio, ma la notizia è trapelata oggi in seguito all’apertura di un’inchiesta da parte della Procura.

Il piccolo, riporta ANSA, sarebbe arrivato già in gravi condizioni al San Bartolo con una grave insufficienza respiratoria. Era nato prematuro, con un taglio cesareo effettuto a 36 settimane, per una diagnosi di pre-eclampsia nella madre. L’ULSS 7 Pedemontana, in una nota rilasciata oggi, ha fatto sapere che il bimbo potrebbe essere deceduto per aver contratto un’infezione nel secondo ospedale:

“Gli esami ai quali era stato sottoposto prima del trasferimento, volti a individuare eventuali infezioni, erano infatti risultati tutti negativi, e il trasferimento, avvenuto nella notte tra il 23 giugno e il 24 giugno, era stato disposto solo per la necessità di supporto ventilatorio, mentre il cesareo era stato effettuato, a 36 settimane, per diagnosi di pre-eclampsia nella madre”.

VirgilioNotizie | 16-07-2019 21:46

ospedale-san-bortolo-vicenza-neonato-morto Fonte foto: Wikimedia
,,,,,,,