,,

Milano, donna aggredita e violentata al Parco del Monte Stella

Mentre stava portando il cane a passeggio, una donna di 45 anni è stata aggredita e violentata a Milano: si cerca l'aggressore

Una donna italiana, di 45 anni, è stata violentata da un uomo da lei descritto come straniero a Milano, attorno alle 18 di mercoledì 15 luglio. Stando a quanto riportato da ‘Ansa’, la donna stava portando a spasso il cane nel parco del Monte Stella, La Montagnetta di San Siro, nella zona nord-ovest di Milano nel quartiere QT8. La vittima dell’aggressione è stata trasportata, in codice giallo, alla Clinica Mangiagalli del Policlinico. Sul posto è intervenuta la Polizia, chiamata dal 118. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile.

‘La Repubblica’ fornisce ulteriori dettagli sulla vicenda: la donna sarebbe stata aggredita alle spalle e presa per i capelli mentre portava a spasso il cane. La violenza si sarebbe consumata nel retro della scuola primaria Martin Luther King.

La 45enne avrebbe raccontato di essere arrivata al parco per una passeggiata e di aver liberato il cagnolino dal guinzaglio. L’animale, attratto da qualcosa, si sarebbe allontanato dalla strada, inoltrandosi per una decina di metri verso la scuola.

Mentre cercava di recuperare il cane, la donna sarebbe stata aggredita, bloccata e trascinata nel cortile sul retro, nascosto dai passanti. L’uomo l’avrebbe minacciata anche con un coltello.

Dopo la violenza, l’uomo le avrebbe rubato cellulare e sigarette, per poi fuggire.

Agli agenti, la donna ha descritto un uomo di origine centroafricana, alto circa un metro e ottanta.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-07-2020 11:38

milano-donna-violentata-parco Fonte foto: Ansa
,,,,,,,