,,

Covid, medico sospeso per aver vaccinato i suoi amici

Un medico è stato sospeso per un anno: avrebbe indebitamente somministrato tamponi e vaccini ai suoi amici, senza che ne avessero diritto

Accusato di aver somministrato il vaccino ai suoi amici. Vincenzo Cesareo, medico dell’Azienda sanitaria di Cosenza e direttore dello Spoke Ospedaliero di Cetraro-Paola, è finito nel registro degli indagati: avrebbe inoculato il vaccino anti Covid a persone a lui vicine, esterni al mondo della sanità.  Lo riporta l’Adnkronos.

Covid, medico sospeso per aver vaccinato i suoi amici

I carabinieri stanno perquisendo la casa del medico di Cosenza, che nel frattempo è stato sospeso dall’esercizio del pubblico ufficio per un anno, perché ritenuto responsabile di vari reati: peculato, truffa, falso in atti pubblici, turbata libertà nella scelta del contraente.

Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Paola, sono durate 10 mesi: intercettazioni telefoniche ed ambientali, oltre al pedinamento, avrebbero consentito di accertare una serie di condotte di peculato dell’auto aziendale poste in essere dal dirigente medico.

In sostanza, avrebbe usato l’auto, in uso al presidio ospedaliero da lui diretto, per fini personali: accompagnare amici e parenti in aeroporto, andare al centro commerciale, fare viaggi anche fuori regione.

L’indagine ha permesso di scoprire che, sin da giugno 2020, il dirigente si fosse appropriato indebitamente di tamponi molecolari a beneficio di numerosi soggetti a lui vicini. Agli amici avrebbe anche somministrato il vaccino.

Covid, nel Barese si vaccina un sindaco e scoppia la polemica

Covid, medico sospeso per aver vaccinato i suoi amici: le intercettazioni

“Venite che vi faccio fare tamponi pure a cani e gatti”, avrebbe detto Cesareo, intercettato dai carabinieri. Le sue parole sono state riprese dalla Gazzetta del Sud.

Per la gravità dei fatti rilevati, il procuratore Bruni ha chiesto la custodia cautelare in carcere del dirigente medico: il Gip, però, ha ritenuto di emettere la misura gradata e meno afflittiva della interdizione per un anno.

Covid, ecco i “furbetti” del vaccino: più di 100 mila fuori lista

VirgilioNotizie | 14-01-2021 08:59

Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità Fonte foto: ANSA
Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità
,,,,,,,