,,

"Non ricevo pazienti vaccinati": bufera sulla fisioterapista

Una fisioterapista della provincia di Novara ha comunicato che rifiuterà tutti coloro che si vaccineranno perché "contagiosi per 42 giorni"

Il fronte No Vax si allarga anche ai professionisti sanitari. Una fisioterapista che lavora nella provincia di Novara ha scelto i social per comunicare la sua decisione: “Non ricevo pazienti vaccinati“. Tanti i messaggi di approvazione di numerosi No Vax, così come le critiche.

“Non ricevo pazienti vaccinati”: bufera sulla fisioterapista

La donna è una “massofisioterapista naturopata” che opera in provincia di Novara. “Ogni appuntamento preso presso il mio studio – ha scritto – sarà accompagnato da una vostra dichiarazione firmata che non avete ricevuto il vaccino Covid-19″.

“Coloro che faranno il vaccino devono calcolare 42 giorni di quarantena prima di potere avere un appuntamento. Non farò nessuna eccezione né in studio né a domicilio“, ha aggiunto la fisioterapista.

La donna ha concluso il post scrivendo: “Mi scuso anticipatamente, ma questo è estremamente necessario sia per me che per tutti i miei pazienti che non intendono vaccinarsi. Ricordo che chi farà il vaccino Covid-19 è contagioso per 42 giorni dalla prima somministrazione“.

In realtà, come spiegato dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), gli studi clinici condotti finora sul vaccino Pfizer-BioNTech hanno permesso di valutarne l’efficacia, ma “è necessario più tempo per ottenere dati significativi per dimostrare se i vaccinati si possono infettare in modo asintomatico e contagiare altre persone”. Quanto affermato dalla fisioterapista, quindi, non è assolutamente certificato.

Il suo messaggio ha ricevuto l’approvazione di numerosi No Vax, che la fisioterapista ha ringraziato con un apposito post: “Io non indietreggio mai. Porterò avanti le mie ragioni che sono anche le vostre“.

VirgilioNotizie | 05-01-2021 10:43

Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità Fonte foto: ANSA
Vaccino, le categorie sanitarie che non hanno la priorità
,,,,,,,