,,

Milano, festa con 200 ragazzi: assembramenti e nessuna mascherina

Festa all'aperto, a Milano, per oltre 200 ragazzi in piazzale Baiamonti: polemiche del centrodestra, "senza mascherina"

Almeno 200 ragazzi a ballare vicini e senza mascherina. È quello che è successo a Milano, nell’area dismessa di piazzale Baiamonti, nella serata tra giovedì e venerdì. L’evento, ‘La prima festa non si scorda mai‘, è stato organizzato dalle ‘Brigate volontarie per l’emergenza’ legate ad alcuni centri sociali, che durante la quarantena hanno sostenuto le persone in difficoltà.

La festa, ospitata dal Comitato Baiamonti Verde Comune, ha richiamato centinaia di persone, immortalate in video amatoriali mentre ballano ammassate e senza alcun dispositivo di protezione individuale nonostante la vicinanza.

Festa a Milano, le polemiche del centrodestra: “Movida selvaggia”

Il centrodestra della città è insorto. “In città regna l’anarchia. Ormai chiunque si sente libero di fare ciò che vuole e così accade che anche in pieno centro e in bella mostra arrivino ad organizzare una festa con musica a tutto volume senza che la polizia intervenga” ha detto il consigliere comunale di Forza Italia, Alessandro De Chirico.

Polemico anche Carlo Fidanza, eurodeputato milanese di Fratelli d’Italia: “Decine di persone assembrate, schiamazzi fino all’una e mezza del mattino. Non si può tollerare la movida selvaggia“.

Festa a Milano, gli organizzatori: “Avevamo avvisato anche la Digos”

Da ieri, sui social sono diventate virali le foto e i video della festa. Sono così intervenuti anche gli organizzatori, secondo cui i partecipanti sarebbero stati attenti a evitare assembramenti.

Stasera è previsto un nuovo evento, nello stesso luogo, organizzato direttamente dal Comitato Baiamonti Verde Comune: “Garantiamo che finirà tutto entro le 23 – spiega Sergio Violante, uno dei portavoce, ripreso dal Corriere della Sera -. Anche giovedì sera avevo chiesto ai ragazzi di finire entro mezzanotte e avevamo avvisato anche la Digos. Non sono intervenuti perché non c’era nessun motivo».

VIRGILIO NOTIZIE | 11-07-2020 13:47

Movida e assembramenti. Ira dei sindaci: "Chiudiamo tutto" Fonte foto: Screenshot video Ansa
Movida e assembramenti. Ira dei sindaci: "Chiudiamo tutto"
,,,,,,,