,,

Coronavirus, "grazie al popolo italiano": la lettera del Papa

Il pontefice: "Impegno e sacrificio in mezzo al dolore sono motivo di consolazione e speranza"

”La dedizione, la disponibilità a mettersi in gioco, l’impegno, il sacrificio e l’applicazione che sto constatando in tutto il popolo italiano, in mezzo al dolore, è motivo di consolazione, ringraziamento e speranza”. Lo ha scritto Papa Francesco in una lettera, resa nota dall’Adnkronos, indirizzata al presidente della Fondazione Fiera di Milano, Enrico Pazzali. In uno dei padiglioni della struttura è stato realizzato, in soli 10 giorni, un reparto ospedaliero con 200 posti letto in terapia intensiva.

“Desidero benedire le mani di tutti gli operai e degli impiegati – prosegue la lettera – che stanno costruendo un nuovo ospedale destinato all’emergenza delle coronavirus. Le loro mani non solo innalzano le pareti di un edificio, ma costruiscono la speranza della gente”.

Un altro passaggio si sofferma sul fatto che, anche grazie al loro lavoro, “nessuno resti ai margini della strada. Tutte queste azioni ci mostrano, ancora una volta, che la via da seguire passa attraverso lo stringere legami, il tendere le mani e unirci vicendevolmente nella costruzione più bella da realizzare: la vita della nostra comunità‘”.

Infine, un messaggio a chi si trova in prima linea e quanti assicurano i servizi essenziali alla comunità durante l’emergenza coronavirus: ”I cittadini consapevoli della loro responsabilità, stanno diventando la migliore risposta a questa pandemia: medici, infermieri e infermiere, addetti dei supermercati, dei trasporti, delle pulizie, forze dell’ordine, sacerdoti, religiosi e tanti altri che stanno lasciando tutto per mettersi al servizio della comunità”.

VirgilioNotizie | 02-04-2020 07:34

Coronavirus, Papa Francesco prega nella piazza San Pietro deserta Fonte foto: Ansa
Coronavirus, Papa Francesco prega nella piazza San Pietro deserta
,,,,,,,