,,

Coronavirus, anche i bambini sono a rischio contagio

Lo dice una ricerca, ma è meno probabile che sviluppino sintomi gravi come gli adulti

Il coronavirus non risparmierebbe i bambini, suscettibili al contagio quanto gli adulti. La buona notizia è che avrebbero meno probabilità di sviluppare sintomi gravi. Lo dice una ricerca basata sui dati di Shenzhen, in Cina. Lo studio, firmato da Justin Lessler (Johns Hopkins University) e da Tong Zhang (Peng Cheng Laboratory), è stato pubblicato sul sito medRxiv, portale che ospita studi ancora non sottoposti a revisione scientifica.

Stando a questa ricerca, quindi, la chiusura delle scuole (anche in Italia) sarebbe una misura giusta e opportuna. Mezzi di contenimento del genere contribuirebbero infatti a ridurre i contagi, anche se l’impatto complessivo di questi provvedimenti dipenderebbe fortemente dal numero di persone asintomatiche.

Coronavirus, bambini e contagi: perché non ci sono focolai nelle scuole

Il fatto che non siano stati osservati focolai nelle scuole dimostrerebbe la bontà della ricerca. Il motivo, infatti, potrebbe essere dovuto alla lievità dei sintomi presentati dagli stessi bambini.

“Questo è un dato chiave che può supportare la chiusura delle scuole come un intervento efficace”, ha commentato Caitlin Rivers, epidemiologo presso la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health, le cui parole sono state riprese da Tgcom. Anche Lessler afferma che nelle misure di analisi e controllo “non possiamo ignorare i bambini”.

Lo studio ha seguito i casi di contagio di 391 persone e ha monitorato 1286 persone con cui avevano avuto contatti stretti, per vedere se fossero risultate positive al virus anche in assenza di sintomi.

È stato scoperto che i bambini sotto i 10 anni, potenzialmente esposti al coronavirus, hanno la stessa probabilità degli adulti di contrarre l’infezione.

Inoltre è stato anche rilevato che le persone che vivono con una persona infetta hanno sei volte in più la possibilità di essere contagiate rispetto alle persone che hanno avuto contatti con una persona infetta in altri contesti.

VirgilioNotizie | 06-03-2020 13:26

Coronavirus, lezioni e lauree a distanza: le aule sono vuote Fonte foto: Ansa
Coronavirus, lezioni e lauree a distanza: le aule sono vuote
,,,,,,,