,,

Classifica delle città Ue per qualità della vita: Palermo ultima, soffre Roma. Bene Torino, Verona e Bologna

L'Ue ha pubblicato il rapporto sulla qualità della vita. La classifica mostra una generale soddisfazione, mentre le città italiane vanno male

Pubblicato il:

Il rapporto sulla qualità della vita in Europa ha redatto una classifica delle città europee in cui si vive meglio e nelle quali si vive peggio. Dall’indagine è emerso che quasi 9 persone su 10 sono soddisfatte di vivere nella propria città. La commissaria europea alla Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira, ha commentato il rapporto spiegando che la qualità della vita dipende non solo dal luogo in cui viviamo, ma anche dalle opportunità che ci offre. In media il rapporto mostra una generale soddisfazione, ma in alcune aree urbane (83 scelte per l’indagine) ci sono anche casi limite. La peggiore, secondo i suoi cittadini, per qualità di vita è Palermo.

Classifica qualità della vita in Europa

Il rapporto europeo presenta i principali risultati della sesta indagine sulla qualità della vita nelle città europee. L’indagine copre 83 città in tutta l’UE. I risultati mostrano una soddisfazione complessiva nelle città europee in diminuzione rispetto ai livelli di soddisfazione registrati nel 2019.

In ogni caso il livello rimane elevato, con quasi 9 (l’87%) cittadini su 10 soddisfatti. In particolare, i valori presi a esempio, sono l’inclusività nelle grandi città, la qualità di vita per anziani e famiglie nelle città più piccole e la disponibilità generale degli spazi pubblici.

qualità vita cittàFonte foto: ANSA
 Tra i principali fattori che abbassano i livelli di qualità e soddisfazione ci sono i mezzi di trasporto locali

Le migliori città in cui vivere

La maggior parte delle persone soddisfatte della città in cui vivono sono del centro Europa. A differenza del Regno Unito, Turchia o le città dei Balcani occidentali, il tasso di livello più alto di soddisfazione è nelle città situazione nel Nord (92%), a seguire negli Stati meridionali (82%). Di queste l’86% sono capitali e 20 su 83 hanno un livello medio di popolazione.

La classifica delle città con la qualità/soddisfazione più alta in Europa sono:

  • Zurigo (CH) 97 %
  • Copenhagen (DK) 96 %
  • Groninga (NL) 96 %
  • Danzica (PL) 95 %
  • Lipsia (DE) 95 %
  • Stoccolma (SE) 95 %
  • Ginevra (CH) 95 %
  • Rostock (DE) 94 %
  • Cluj-Napoca (RO) 94 %
  • Braga (PT) 94 %

Le peggiori città in cui vivere

La peggiore delle città italiane dove vivere è, secondo i suoi abitanti, Palermo. La soddisfazione si ferma al 62%, il più basso in Ue. I motivi sono diversi, dal lavoro ai trasporti, fino all’amministrazione locale. In fondo si trova anche Roma, perché i cittadini si sentono poco sicuri a girare per le strade di notte. Poco affidabili anche i mezzi di trasporto pubblici, un tema spinoso anche per Napoli.

  • Palermo (IT) 62 %
  • Atene (EL) 65 %
  • Istanbul (TR) 65 %
  • Tirana (AL) 66 %
  • Napoli (IT) 66 %
  • Belgrado (RS) 69 %
  • Roma (IT) 71 %
  • Skopje (MK) 72 %
  • Miskolc (HU) 74 %
  • Podgorica (ME) 77 %

A differenza di quelle già citate, si riscontrano alti tassi di soddisfazione (la classifica italiana appare diversa, con Udine in testa) per Torino, Bologna e Verona che si posizionano tutte sopra l’80%, accodandosi alla media europea.

classifica-citta-ue-palermo Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,