,,

Brindisi, medico picchiato in pronto soccorso: aggredito da familiari di una paziente morta, la denuncia

I familiari della paziente deceduta hanno preso di mira un medico che gli aveva negato l'accesso in struttura

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un nuovo caso di violenza contro i sanitari è verificato quest’oggi, domenica 30 gennaio 2022, nell’area Covid del pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi. A farne le spese è un medico della struttura, aggredito e picchiato dai familiari di una paziente deceduta in ospedale.

Brindisi, medico picchiato in pronto soccorso

L’aggressione, secondo quanto riportato dalle testate locali, è avvenuto poco dopo le 12, quando i medici hanno informato i familiari di una paziente del decesso della stessa. La donna, 52 anni, era arrivata in struttura in condizioni critiche ed era anche risultata positiva al Covid.

Una volta appresa la notizia si è scatenato il putiferio, con un dottore preso di mira dai familiari. Alla base dell’aggressione ci sarebbe stata la volontà dei familiari di vedere subito la donna, aggirando ogni protocollo vigente contro il Covid. Appena il medico ha spiegato loro l’impossibilità di accettare la loro richiesta è stato picchiato dai parenti della deceduta.

Brindisi, medico picchiato in pronto soccorso: aggredito da familiari di una paziente morta, la denunciaFonte foto: ANSA
Un medico a colloquio con una suora al Perrino di Brindisi

Il medico che ha subito l’aggressione ha riportato una prognosi di 10 giorni.

Brindisi, medico picchiato: cos’è successo

Secondo quanto riportato dai media locali i parenti che attendevano all’esterno della struttura una volta appresa la notizia della morte della donna hanno chiesto di poter entrare per vedere la 52enne. Il personale però si sarebbe opposto per “motivi di sicurezza” e in ossequio alle normative anti Covid.

Infatti, secondo quanto riferiscono fonti sanitarie, la signora era positiva al Covid e i parenti erano, quindi, considerati contatti stretti. Ma il gruppo non ha desistito e ha continuato ad insistere. Poi un familiare ha ignorato le disposizioni di sicurezza e ha ugualmente varcato l’ingresso del pronto soccorso.

Il medico ha tentato di fermarlo invitandolo a restare fuori: allora lui gli ha sferrato un pugno al volto e un calcio all’addome. Le guardie giurate hanno chiamato la polizia e cercato di bloccare l’uomo. Sul posto sono intervenuti gli agenti e l’uomo è stato denunciato.

Medico picchiato, morta paziente 52enne

Secondo una prima ricostruzione, intorno a mezzogiorno una 52enne è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche per un’insufficienza respiratoria a cui ha fatto poi seguito un arresto cardiocircolatorio.

Nonostante i tentativi di rianimarla da parte del personale per la donna non c’è stato nulla da fare. A quel punto sono stati avvisati i parenti con l’epilogo violento.

brindisi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,