,,

Bimba di 4 mesi trovata morta in culla a Genova dai genitori: inutili i soccorsi, aperto un fascicolo

Tragedia a Genova dove una bambina di 4 mesi è stata trovata senza vita dai genitori all'interno della sua culla: è accaduto nel quartiere di Albaro

Pubblicato il:

Una bimba di 4 mesi è stata trovata senza vita nella mattinata di venerdì 24 novembre nella sua culla, in un appartamento di Genova.

La tragedia: trovata morta dai genitori nella culla

La bimba, secondo quanto riferito dall’agenzia LaPresse, è stata soccorsa dai genitori e subito dopo da un’equipe dei sanitari 118.

L’abitazione si trova nel quartiere di Albaro,  quartiere residenziale della città di Genova che si estende sopra la zona di Corso Italia e Boccadasse. È in questa zona di Genova che si trova l’ospedale San Martino, uno dei centri ospedalieri più grandi d’Europa, una città dentro alla città, con quasi 5mila dipendenti.

Purtroppo i vari tentativi di rianimarla non hanno dato risultati.

Aperto un fascicolo

Sul caso è stato aperto un fascicolo per poter effettuare gli accertamenti necessari a chiarire le cause del decesso.

Sarà eventualmente l’autopsia, che verrà svolta nei prossimi giorni, che potrà chiarire le cause della morte della piccola di 4 mesi.

genova-bimba-morta-cullaFonte foto: Tuttocittà.it

Il quartiere di Albaro di Genova, luogo dovӏ avvenuta la tragedia

Il fascicolo d’inchiesta dalla Procura è stato al pm Gabriella Marino, come riporta Il Secolo IX. Nell’appartamento teatro della tragedia è stato compiuto un lungo sopralluogo dai poliziotti della squadra volanti.

I genitori, riporta il quotidiano, hanno anche un’altra figlia, di 4 anni, e non sono mai emerse segnalazioni alle forze dell’ordine o ai Servizi sociali che riguardassero quella famiglia.

Gli agenti non hanno rilevato anomalie nell’appartamento e va ribadito che sul corpo della piccola non è stato notato alcun segno di violenza.

Le ipotesi sulla morte della bimba

Al momento, in attesa di analisi approfondite e soprattutto dell’autopsia sul corpo della bimba di 4 mesi, secondo quanto riporta il quotidiano La Repubblica, sarebbero due le principali ipotesi sul decesso al vaglio degli inquirenti.

La prima, un soffocamento notturno (sono stati trovati segni di rigurgito sul vestitino della piccola) oppure la “sindrome della morte improvvisa del lattante”, tristemente nota come “morte in culla”.

Per quanto concerne le morti in culla, Italia, in media, vi sono 300 decessi ogni anno. Per riuscire a ridurre ulteriormente questi dati, l’Accademia Americana di Pediatria ha aggiornato le sue raccomandazioni.

I bambini più a rischio sono quelli nati prematuri o con basso peso alla nascita (meno di 2,5 kg) e i figli di madri fumatrici in gravidanza.

Genova bimba morta culla Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,