,,

Bambino di 10 anni ucciso da un colpo di fucile partito per sbaglio, lo zio stava pulendo l'arma

Un bambino residente a Casalguidi (Pistoia) è stato ucciso da un colpo di fucile partito per sbaglio: lo zio stava pulendo l'arma. È successo in Albania

Pubblicato il:

Tragedia a Scutari, in Albania, dove un bambino di 10 anni è morto a causa di un colpo di fucile. Il piccolo, residente a Casalguidi, in provincia di Pistoia, si trovava lì in vacanza con la sua famiglia. Il colpo è partito accidentalmente dal fucile da caccia che lo zio del piccolo, un uomo di 68 anni, stava pulendo. L’uomo è rimasto gravemente ferito alla mano, ma per il piccolo Lorenzo Jakaj non c’è stato nulla da fare.

Bimbo ucciso da un colpo di fucile a Scutari (Albania)

L’incidente è avvenuto a Samrisht, un quartiere periferico di Scutari. Al momento lo zio del bambino è indagato e gli inquirenti stanno ricostruendo la dinamica esatta di quello che, a quanto pare, sembra essere stato un tragico incidente.

Lorenzo si trovava in Albania in vacanza insieme ai genitori e al fratello maggiore. Il colpo, infatti, sarebbe partito in maniera accidentale dal fucile che, contrariamente a quanto pensava lo zio, era carico.

Colpo partito dal fucile che lo zio stava pulendo

I soccorsi immediati sono stati inutili: il bambino è morto sul colpo, mentre lo zio è rimasto ferito alla mano e si trova ora in ospedale.

Come riportato dal quotidiano La Nazione, l’intera comunità di Serravalle Pistoiese, dove la famiglia di Lorenzo vive è rimasta sconvolta. L’arrivo della salma a Casalguidi è previsto in queste ore.

“Siamo rimasti sconvolti da questa tragica notizia”, affermano da Arberia, l’associazione della comunità albanese di Pistoia.

TAG:

bambino-ucciso-fucile Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,