,,

Wuhan, città fantasma. Prima e dopo l'esplosione del coronavirus

Le immagini scattate dai satelliti fotografano una città deserta. Wuhan è una metropoli di 11 milioni di abitanti

Una metropoli di 11 milioni di abitanti ora deserta. Si presenta così Wuhan nelle immagini scattate dai satelliti. La città cinese, isolata dallo scorso 22 gennaio, è l’epicentro dell’epidemia di coronavirus che ha causato oltre mille morti.

Pubblicate sulla rivista Technology Review, del Massachusetts Institute of Technology (Mit), le immagini sono state riprese dal satellite Sentinel-2, del programma Copernicus, promosso da Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea, e dai satelliti delle aziende Planet Labs e Maxar Technologies.

Balza subito all’occhio il contrasto fra la città come appariva prima dell’epidemia, con i suoi 11 milioni di abitanti e un traffico sostenuto, e la città fantasma che è adesso, con ponti e strade vuoti. Anche le stazioni ferroviarie sono deserte e  l’aeroporto ha smesso di funzionare.

L’unico segno di attività che emerge dalle immagini dei satelliti è la costruzione dei due ospedali, messi in piedi nel tempo record di 10 giorni.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-02-2020 11:37

Coronavirus, l'ospedale di Wuhan costruito in dieci giorni Fonte foto: ANSA
Coronavirus, l'ospedale di Wuhan costruito in dieci giorni
,,,,,,,