,,

Caos rifiuti, il M5s vota contro Virginia Raggi: il duro sfogo

Il voto dei suoi contro l'apertura della discarica di Monte Carnevale, nella Valle Galeria, ha scatenato la reazione della sindaca di Roma

La sindaca di Roma Virginia Raggi, dopo il voto in Aula contro la discarica di Monte Carnveale, avrebbe dichiarato ai suoi: “Voglio che Roma sia pulita. Pretendo di non vedere più rifiuti in strada. Voglio che il problema della spazzatura si risolva definitivamente. Sono stanca dei ricatti. Per me si va avanti“. Ne dà notizia l’Ansa.

L’Assemblea Capitolina, consiglio a maggioranza Movimento 5 Stelle, ha approvato le mozioni proposte da Partito Democratico e Fratelli d’Italia contro la discarica di Monte Carnevale, nella Valle Galeria.

La mozioni di Fratelli d’Italia è stata votata anche da 12 consiglieri M5s, che di fatto hanno sconfessato la decisione della giunta arrivata il 31 dicembre 2019 nell’ambito dell’accordo sui rifiuti con la Regione Lazio.

Virginia Raggi, rifiuti: “Dobbiamo dare risposte a 3 milioni e mezzo di cittadini”

“Capisco la sofferenza dei cittadini della Valle Galeria, è anche la mia. Capisco le difficoltà dei consiglieri. Ma dobbiamo dare risposte a 3 milioni e mezzo di cittadini“, avrebbe poi affermato Virginia Raggi.

“Abbiamo chiesto e atteso almeno l’avvio del piano regionale dei rifiuti. La Regione Lazio ha preteso una discarica a Roma, e ce l’ha imposta. Se ha cambiato idea, e ora appoggia la mozione del Pd capitolino, lo dica apertamente”, avrebbe proseguito la sindaca.

“Il Pd ha indicato Monte Carnevale tra i siti. Se ha cambiato idea, possono sempre realizzarla fuori Roma“, avrebbe sottolineato, riferendosi alle mozioni giunte dall’opposizione comunale.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-01-2020 22:25

Roma, venerdì nero: i sindacati contro Virginia Raggi Fonte foto: Ansa
Roma, venerdì nero: i sindacati contro Virginia Raggi
,,,,,,,