,,

Turista si perde a Venezia e viene ritrovata a Padova dopo 20 giorni: l'odissea di una 70enne finlandese

Una turista di 70 anni si trovava in vacanza con il marito a Venezia, quando improvvisamente è scomparsa. La donna soffre di disturbi di memoria

Pubblicato il:

Era andata a Venezia con il marito, ma poi si era persa tra le calli per poi ricomparire a Padova 20 giorni dopo. Il marito aveva dato l’allarme, ma inizialmente della turista finlandese di 70 anni non c’era traccia.

Turista si perde a Venezia: cos’è successo

Era fine agosto, poche settimane dopo il violento nubifragio che aveva danneggiato anche il campanile di San Marco, quando la turista finlandese, 70 anni, era andata con il marito a Venezia per una vacanza nella cosiddetta ‘città dell’amore’.

Improvvisamente il marito, tra le calli della città lagunare, l’ha persa di vista e ha subito dato l’allarme alla polizia.

Padova via 7 MartiriFonte foto: TuttoCittà
Padova, via Sette Martiri: il luogo in cui la turista finlandese di 70 anni è stata ritrovata dai carabinieri

In un primo momento le ricerche non hanno portato risultati e l’uomo ha fatto rientro in patria nell’attesa di aggiornamenti.

Il ritrovamento a Padova

Le calli di Venezia sono diventate un labirinto e la donna, probabilmente, si è incamminata fino a ritrovarsi in un’altra città.

La 70enne, infatti, è stata ritrovata a Padova in stato confusionale.

Il ritrovamento è avvenuto per puro caso, quando una pattuglia di carabinieri stava transitando lungo via Sette Martiri e ha notato l’anziana distesa sul marciapiede.

La donna non aveva denaro né documenti, e i militari sono riusciti a comunicare con lei in inglese. I carabinieri hanno subito capito che la 70enne fosse in difficoltà.

Quando si era smarrita a Venezia, infatti, il marito aveva comunicato alla polizia che sua moglie soffrisse di disturbi alla memoria.

L’affidamento ai servizi sociali

Dopo il ritrovamento sul marciapiede di via Sette Martiri, i militari l’hanno accompagnata in caserma per l’identificazione.

I carabinieri hanno poi avvisato il marito, e mentre l’uomo si organizzava per tornare in Italia la donna è stata affidata ai servizi sociali.

Quando l’uomo ha raggiunto la moglie, l’ha riportata con sé in Finlandia.

I 20 giorni di vuoto tra la sparizione della donna tra le calli di Venezia e il suo ritrovamento a Padova restano un mistero: non è dato sapere, per il momento, come abbia fatto a raggiungere la terraferma e cosa abbia fatto in più di due settimane di assenza.

carabinieri-camionetta Fonte foto: iSTOCK
,,,,,,,,