,,

Torino: Giletti candidato sindaco per la Lega, lui risponde così

Il noto presentatore di Non è l'Arena su La7 sarebbe tra i papabili a primo cittadino torinese ma lui...

Massimo Giletti sindaco di Torino. Quella che sembra essere più di una provocazione è una voce che sta circolando insistentemente nelle ultime ore nei corridoi della politica. Ci starebbe pensando la Lega per avere un candidato forte da proporre alle prossime elezioni amministrative per eleggere il successore della Appendino alla poltrona di primo cittadino del capoluogo piemontese.

La Lega starebbe cercando un volto non politico ma “civico” da candidare a Torino e, secondo le ricostruzioni di Repubblica, starebbe pensando al presentatore di La7 che nel suo talk della domenica sera, Non è l’Arena, ha già ospitato più volte il leader del Carroccio, Matteo Salvini, dimostrando, come sottolineato da alcuni critici in rete, molta confidenza con Salvini viste alcune battute in diretta.

Massimo Giletti, per il momento si chiama fuori, anzi, bolla la possibilità di candidarsi a sindaco di Torino come “una notizia da Carnevale. Mi basta già quello che faccio e il ruolo di presidente nell’azienda di famiglia dopo la scomparsa di mio padre, e non vedo per me un futuro da sindaco”.

Sempre a Repubblica, il segretario della Lega in Piemonte, Riccardo Molinari smentisce le voci: “Conosco Giletti perché mi capita di partecipare alla sua trasmissione, ma non abbiamo mai parlato di una candidatura a sindaco“.

Per quanto riguarda gli altri papabili circolano diversi nomi: l’imprenditore delle acque e del Barolo, Paolo Damilano e Licia Mattioli, in corsa fino all’ultimo per la poltrona di Confindustria. Sul fronte politico, come detto, non molto gradito dalla Lega, ci sarebbero l’assessore regionale Fabrizio Ricca e la deputata Elena Maccanti

VirgilioNotizie | 09-06-2020 16:19

Tv: presentazione nuova stagione di ''Non è l'Arena" Fonte foto: Ansa
,,,,,,,