,,

Terza dose over 40 anticipata: Figliuolo annuncia la nuova data

La terza dose di vaccini anti-Covid potrà essere somministrata agli over 40 a partire dal 22 novembre: lo ha annunciato il commissario Figliuolo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha inviato alle Regioni e le Province autonome una circolare che anticipa la data per la somministrazione delle terze dosi alla fascia over 40. Precedentemente la data nota era quella del 1° dicembre, ma nella nuova circolare viene anticipata al 22 novembre.

Terza dose over 40 dal 22 novembre, la circolare di Figliuolo

Nella circolare si legge che anche le persone tra 40 e 59 anni potranno ricevere la terza dose di vaccini anti-Covid “purché siano trascorsi almeno sei mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione”.

La nuova indicazione è stata fornita “alla luce dell’evoluzione del quadro epidemiologico delle ultime settimane con il progressivo incremento dell’incidenza settimanale di nuovi casi e la crescita dei contagi”, si legge ancora nel testo.

La terza dose è una tappa fondamentale per la campagna vaccinale “considerato che le attuali evidenze mostrano dopo circa sei mesi dalla vaccinazione un iniziale decadimento del livello di efficacia dei vaccini nei confronti delle forme sintomatiche, pur mantenendo una elevata capacità protettiva nei confronti delle forme severe di malattia”.

Le dosi booster possono essere somministrate “tenuto conto dell’attuale ampia disponibilità di vaccini e dell’elevata capacità di somministrazione dei punti vaccinali attualmente operativi, sentito il Ministero della Salute, ferme restando le priorità stabilite”.

Perché fare la terza dose di vaccino anti-Covid

L’obiettivo è quindi quello di ripristinare la protezione fornita dal ciclo primario di vaccinazione e riportarla a livelli alti, così da permettere di arginare la quarta ondata di Covid che in Italia sta facendo aumentare sensibilmente i contagi. Di contro, la terza dose ha permesso a Israele di uscire dall’ultima fase emergenziale che ha investito il Paese.

L’indicazione di Figliuolo è dunque un ulteriore invito alla popolazione di sottoporsi alla dose booster il prima possibile, passati i sei mesi dalla dose precedente. In alcune Regioni, la somministrazione della terza dose è già partita.

Terza dose, Vaia: “Farla già dopo 5 mesi”

Il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, è intervenuto a “Stasera Italia” su Rete4 per parlare della terza dose. In questa occasione, il medico ha invitato a “vaccinarci già dal quinto mese per la terza dose, noi nel Lazio vaccineremo dal quinto mese e vaccineremo già le forze dell’ordine, cioè coloro che sono a contatto con il pubblico”.

Vaia ha inoltre espresso il proprio parere sull’obbligatorietà della terza dose per alcune categorie, come il personale scolastico e “tutte le persone che hanno rapporti con i bambini”.

Covid, dalle strette di mano alle cene: i consigli dell'esperto Fonte foto: ANSA
Covid, dalle strette di mano alle cene: i consigli dell'esperto
,,,,,,,