,,

Tamponi ad asintomatici, Bassetti controcorrente: l'avvertimento

L'infettivologo Matteo Bassetti ha avvertito sui rischi di effettuare tamponi agli asintomatici: "Rischiamo di paralizzare l'Italia"

Mentre si fa strada l’ipotesi di aumentare i tamponi per i pazienti asintomatici affetti da coronavirus, con un piano messo a punto da Crisanti, il parere dell’infettivologo Matteo Bassetti è controcorrente: “Sono perplesso – ha spiegato su Radio24 -, se aumentiamo tamponi per asintomatici rischiamo di paralizzare l’Italia“.

Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, ha spiegato: “Attenzione a voler tracciare tutti gli asintomatici perché è sconsigliato dal Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta (CDC), sia perché gli asintomatici possono non trasmettere e sia perché con 300mila tamponi al giorno paralizziamo paese”.

Quello che sta succedendo nel nostro paese, a detta dell’infettivologo, è “pericoloso”: “Ci sono delle posizioni espresse da alcuni politici al governo contro i vaccini” e, ha aggiunto, “sono curioso di vedere come si comporterà una certa parte politica in autunno e quando avremo i vaccino per il Covid”.

Riferendosi alla polemica del Movimento 5 stelle, Bassetti ha detto: “Ho ricevuto attacchi semplicemente dicendo che bisogna vaccinare i bambini che vanno a scuole e controllare la copertura degli insegnati su tutte le malattie che circolano nelle scuole. Ho detto che bisogna vaccinarsi per evitare che virus influenza colpisca insieme al Covid, cose che in altri paesi sono normalità e nel nostro paese purtroppo no”.

Proprio in merito alla sovrapposizione tra influenza stagionale e coronavirus, uno studio ha rivelato le differenze nell’ordine dei sintomi del Covid-19 e della comune influenza.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-09-2020 13:29

Coronavirus, identikit nuovi positivi: come avviene il contagio Fonte foto: Ansa
Coronavirus, identikit nuovi positivi: come avviene il contagio
,,,,,,,